Puttane assassine

Voto medio di 360
| 64 contributi totali di cui 45 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
«Non era Rimbaud era solo un ragazzo indio»: eppure, da ognuno dei personaggi estremi e ordinari insieme dei suoi racconti Bolaño cerca di strappare la poesia dell'esistenza, di fermare un significato meno fuggitivo e provvisorio «del lento naufragio ...Continua
odradek SM
Ha scritto il 17/10/17
Sono al terzo racconto e già sono impantanato nella noia del Sudamerica. Forse è presto per giudicare e le prossime pagine saranno piene di eventi interessanti, ma per ora è tutto un cliché di risse, bordelli, cibi piccanti e gente sudata. Chi ha app...Continua
darean
Ha scritto il 24/09/17
Bello bellissimo "Puttane assassine", in particolare il racconto eponimo, così come quello sul necrofilo e "Buba". Solo di "Il dentista" non ho colto proprio il senso generale. Non so ancora bene come spiegare, ma i racconti di Bolano danno in qualch...Continua
Maria...
Ha scritto il 30/03/17
Il rimpianto
Questa non è una stroncatura: per questo avrei bisogno di un’autostima ipertrofica supportata da abortini culturali spacciati per solide conoscenze ( mi mancano entrambe). E’ il rimpianto di non capirci fino in fondo. Una storia di amore piena di i...Continua
Fabioblog
Ha scritto il 18/03/17
Ogni volta mi illumina gli occhi.
Come sempre, alla fine, quando chiudo un libro di Bolano, che siano racconti o romanzi, il calore della corsa mi avvolge le gambe, la meraviglia del viaggio mi illumina gli occhi e tra il petto e la pancia dilagano le emozioni che la sua scrittura c...Continua
Michele Masetti
Ha scritto il 04/01/17

quando leggi i libri di Bolano sembra che siano collegati tutti l'uno con l'altro, eppure la narrazione appare a volte splendidamente sconnessa e visionaria! Solo proseguendo la lettura ne comprendi il largo respiro e la logica puntuale


FdB
Ha scritto il Mar 08, 2016, 16:40
«Più tardi, quando gli spiegai cosa avevo sentito nel suo studio (cioè apprensione, paura, un'angoscia che saliva incontrollata), il mio amico dichiarò che a lui succedeva spesso qualcosa di simile negli edifici apparentemente deserti. Capii che le s...Continua
Molorco
Ha scritto il Jan 23, 2015, 22:22
E poi, la mia routine di quadro medio alla FRACSA contribuiva a far sì che ogni sera andassi a cercare nei locali alla moda di Parigi ciò che non trovavo nel mio lavoro né in quella che la gente chiama vita interiore: il calore di una certa dismisura...Continua
Pag. 166
LITTLEWING
Ha scritto il Sep 25, 2014, 17:38
L'unica cosa certa è che ci fu della violenza e che poco dopo si lasciò alle spalle le strade di quel quartiere come se stesse sognando e sudando a ondate. Ricorda vivamente la sensazione di esaltazione che gli crebbe nell'animo, sempre più grande,un...Continua
LITTLEWING
Ha scritto il Sep 25, 2014, 17:31
Arrivato in albergo si guarda in uno specchio.Si aspetta di vedere un cane bastonato ,ma quello che vede è un tipo di mezz'età,piuttosto magro , un po' sudato per il camminare,che cerca, trova e schiva i suoi occhi in frazione di secondo.
LITTLEWING
Ha scritto il Sep 25, 2014, 16:16
un'orda interminabile la cui unica virtù è il loro senso poliziesco della vita, a quelli non sfugge mai niente, non perdonano niente.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Luigi Antonucci
Ha scritto il Apr 16, 2017, 09:42
Tranne un paio di racconti uno di questi da il titolo al libro il resto le ho giudicate parole inutili e senza senso!
Simnot
Ha scritto il Mar 01, 2017, 22:34

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi