La scheda è stata corretta e non è più doppia.
Ha scritto il 19/11/17
Una merda:- il lavoro di documentazione è approssimativo, ci sono errori e imprecisioni un po' ovunque- i personaggi parlano come nei fumetti, fanno pena- lo stile è inconsistente: pedante e superficiale allo stesso tempo- ci sono spiegoni ovunque ...Continua
Ha scritto il 13/11/17
Magistrale
Affascinante, quello degli autori è stato un lavoro meticoloso sino all'ossessività. Un libro incalzante. Davvero interessante fare ricerche sui personaggi realmente esistiti una volta conclusa la lettura. Più volte mi sono fermata a riflettere ...Continua
Ha scritto il 09/11/17
NON FA PER ME
Io adooro i .romanzi storici ma questo proprio non sono riuscita a farmelo piacere. Per le prime 80/100 pagine sono stata tentata di abbandonarlo perchè infinitamente noioso. Insomma la storia di Gert dal Pozzo non mi ha entusiasmato tra luterani ...Continua
Ha scritto il 23/10/17
Capolavoro
Un viaggio nella storia che non è scritta nei libri di storia. Un appassionante romanzo che ridisegna la dorsale di un tratto cardine della storia moderna: la riforma protestante e il concilio di Trento.
Ha scritto il 23/10/17
Q è un romanzo storico che descrive il periodo della riforma luterana e per farlo si appoggia a una pluralità di personaggi o di lettere che scandiscono il trascorrere degli anni. Di per sé il libro mi ha interessato a fasi alterne e ho finito ...Continua

Ha scritto il Jan 04, 2017, 18:00
Quando I muscoli cominciano ad irrigidirsi e le ossa fanno male, i conti rimasti aperti diventano più importanti delle battaglie e delle strategie
Pag. 528
Ha scritto il Jan 04, 2017, 17:59
Fratelli miei, non ci hanno vinti. Siamo ancora liberi di solcare il mare.
Pag. 635
Ha scritto il Dec 02, 2016, 08:43
"La moneta del regno dei folli dondola sul petto a ricordarmi l'eterna oscillazione delle fortune umane"
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 23, 2016, 09:32
Prima imparare a venerare e ubbidire, poi capire e credere! Che razza di fede può essere questa
Pag. 248
Ha scritto il Sep 15, 2015, 11:19
Si siede di fianco a me.Questa donna che non è ansiosa di conoscere ciò che sono stato,sapere quali e quanti fiumi ho guatato.Questa donna a cui non importa dei miei tanti nomi.Questa donna curiosa di me adesso .Di me ora .Questa donna che ora ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il May 19, 2017, 14:10
853.914 BLI

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi