Quaderni russi

La guerra dimenticata del Caucaso

Voto medio di 2
| 8 contributi totali di cui 5 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quando, il 7 ottobre del 2006, Anna Politkovskaja fu assassinata rimasi scioccato. La brutalità di una democrazia travestita, per la quale i sovietologi hanno coniato il termine democratura, aveva parlato. Ho trascorso quasi due anni tra Ucraina, ...Continua
Ha scritto il 29/09/16
La questione cecena
Questo Quaderno di Igort (il terzo che leggo) parla della guerra del Caucaso, della Cecenia e della donna che ha cercato di raccontare le terribili storie legate a questi luoghi, Anna Politkovskaja.Il libro è abbastanza breve e ci consente di avere ...Continua
  • 33 mi piace
  • 7 commenti
Ha scritto il 16/02/16
Uno non si immagina che un fumetto possa essere così crudo, forte, terribile nell'evocare atrocità, cruento. E' questa la bellezza de "Quaderni russi", il fatto che NON bisogna dimenticare le bestialità della guerra.
Ha scritto il 09/01/16
Ferisce, che è forse necessario per la memoria.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/05/15
Imperdibile
Igort è semplicemente tra i migliori autori di graphic novel al mondo. E questo libro è imperdibile.
Ha scritto il 11/12/14
Zachistka, questa parola dal suono sinistro significa, in termini militari, rastrellamento. Ma in un contesto nel quale il massacro del ceceno è prassi quotidiana e passatempopreferito del soldato russo di stanza nel Caucaso. le zachistki sono ...Continua
  • 10 mi piace
  • 1 commento

Ha scritto il Jan 20, 2017, 23:56
... In un suo articolo , Anna riporta uno stralcio dell'interrogazione di un ufficiale inquirente del tribunale di Groznyj a un soldato diciannovenne, 22ma brigata, di stanza in Cecenia nell'estate del 2001..." Perché l'hai ucciso ?- Non lo so, ...Continua
Ha scritto il Apr 13, 2016, 18:55
Un ebreo vuole emigrare in Israele, quindi gli danno l'autorizzazione e lui emigra. Ma poco dopo, rendendosi conto di non stare bene in Israele, ritorna in Unione Sovietica. Solo per constatare ancora una volta di volere fuggire: un anno dopo chiede ...Continua
Ha scritto il Apr 13, 2016, 18:50
Vedo che le persone vogliono cambiare la propria vita per il meglio, ma non sono in grado di farlo. E per darsi un contegno seguitano a mentire a se stesse. Per il mio sistema di valori questa è la posizione del fungo, che si nasconde sotto la ...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi