Ha scritto il 26/09/16
SPOILER ALERT
Scritto benissimo, ma irritante
Libro scritto benissimo, scorrevole nulla da eccepire, ma ...nella vita le persone si possono definire e classificare in tanti modi, Valeria Cossati rappresenta un genere di donna che non apprezzo e che definisco a dir poco irritante.Non so se ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 30/05/16
Questo libro stava per finire tra gli "abbandonati". Il motivo principale: la povertà del lessico (e per lessico "povero" non intendo né semplice, né piano) e alcune banalità un po' irritanti, del tipo (anche se non proprio dette così) che ..." Continua...
  • 8 mi piace
  • 5 commenti
Ha scritto il 27/04/16
Costruito come un diario, questo romanzo rappresenta un percorso di consapevolezza.Quando ha cominciato a scriverlo, la protagonista, quarantenne con figli già grandi, credeva d'essere giunta al punto in cui si traggono le conclusioni della propria ..." Continua...
  • 12 mi piace
  • 5 commenti
Ha scritto il 22/04/16
Proibito vivere
Un racconto di rara bellezza e intensità. Dal primo atto di trasgressione: comprare un quaderno per scrivere un diario, ne seguiranno altri, quasi tutti consumati nell'intimità di una solitudine femminile che, pur aprendosi alla consapevolezza ..." Continua...
  • 20 mi piace
  • 10 commenti
Ha scritto il 22/04/16
La letteratura - come la rivoluzione - non è un pranzo di gala
Esattamente: la letteratura - come la rivoluzione - non è un pranzo di gala. Ed è proprio attraverso la letteratura che donne come Sibilla Aleramo o la De Céspedes hanno fatto la loro e la nostra rivoluzione.Uno sguardo alla condizione della ..." Continua...
  • 2 mi piace

Ha scritto il Jul 17, 2008, 18:03
Ora non vede più nulla, non mi vede più; ci sono i figli tra noi, e Marina, e Cantoni, e tutte le montagne di piatti che ho lavato, e le ore che lui ha trascorso in ufficio e quelle che io ho trascorso in ufficio, e tutte le minestre che ho ... Continua...
Pag. 193
Ha scritto il Jul 17, 2008, 18:00
Avrei voluto disfarmi della mia persona, togliermela di dosso con rabbioso sollievo: era come se fossi stanca di portare un pesante travestimento.
Pag. 121

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

Ha scritto il Mar 18, 2016, 09:29
Quaderno Proibito
Autore: con Lea Massari e Giancarlo Sbragia
Sceneggiato Rai Puntata 1/4
  • 1 mi piace

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi