Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Quaderno proibito

By Alba de Céspedes

(88)

| Paperback | 9788804471318

Like Quaderno proibito ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Valeria Cossati acquista, in un impulso irragionevole, un lucente quaderno nero per scrivervi il proprio diario. Superato il turbamento per questo gesto irrazionale e apparentemente immotivato, la donna riporta minuziosamente sulle sue pagine la rout Continue

Valeria Cossati acquista, in un impulso irragionevole, un lucente quaderno nero per scrivervi il proprio diario. Superato il turbamento per questo gesto irrazionale e apparentemente immotivato, la donna riporta minuziosamente sulle sue pagine la routine quotidiana (i figli alle prese con i primi amori che vogliono rendersi indipendenti, il denaro che non basta mai, le difficoltà con il marito, il lavoro in ufficio e l'amicizia speciale con il proprio direttore) dando sfogo alla pacata tristezza che prova vedendo crollare le impalcature tradizionali della famiglia. Tutti i problemi da lei affrontati trascendono i limiti della vicenda personale: Valeria diventa il simbolo di una società in via di trasformazione.

65 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    uno dei pochi libri che ho riletto, di solito non amo farlo. Ma ricordavo in questo diario il seme di una consapevolezza del proprio vivere ,non comune in una donna degli anni cinquanta.La piantina che stava nascendo, però, è stata presto stroncata: ...(continue)

    uno dei pochi libri che ho riletto, di solito non amo farlo. Ma ricordavo in questo diario il seme di una consapevolezza del proprio vivere ,non comune in una donna degli anni cinquanta.La piantina che stava nascendo, però, è stata presto stroncata: fa sempre troppa paura rendersi conto della realtà

    Is this helpful?

    Lory said on Jul 29, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Romanzo introspettivo di genere, non concede nulla di romantico alla condizione della donna nell'immediato dopoguerra italiano (e non solo).
    Lettura molto scorrevole, centrata su un solido equilibrio di disincanto - che non sfocia mai nel cinismo - e ...(continue)

    Romanzo introspettivo di genere, non concede nulla di romantico alla condizione della donna nell'immediato dopoguerra italiano (e non solo).
    Lettura molto scorrevole, centrata su un solido equilibrio di disincanto - che non sfocia mai nel cinismo - e di crescita della consapevolezza di sé che non indugia mai in sogni irrealizzabili, mantenendo, al contrario, un serrato e stretto legame con la realtà.

    Is this helpful?

    Anna S. said on Mar 16, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Bellissimo, intenso, commovente, amarissimo. Una donna nei primi anni'50, subito dopo la guerra, scrivendo segretamente un diario, si rende conto delle tante cose che non vanno nella sua vita, di quanto i suoi sacrifici e la sua dedizione siano tota ...(continue)

    Bellissimo, intenso, commovente, amarissimo. Una donna nei primi anni'50, subito dopo la guerra, scrivendo segretamente un diario, si rende conto delle tante cose che non vanno nella sua vita, di quanto i suoi sacrifici e la sua dedizione siano totalmente incompresi o apprezzati dai suoi famigliari a cui ha dato tutto. E capisce anche, grazie a sua figlia, intelligente crudele e moderna, che la società sta cambiando rapidamente intorno a lei che si trova nel mezzo, combattuta tra insegnamenti tradizionali, scrupoli, e sensi di colpa e nuove sensibilità che si fanno strada. Un romanzo che dovrebbe essere adottato come lettura obbligatoria per chiunque, soprattutto gli uomini, intenda metter su famiglia, per capire come NON comportarsi.

    Is this helpful?

    Enrichetta said on Feb 20, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    leggerlo è come sbirciare nei diari di tua madre , altri tempi, altre donne , sempre con le stesse passioni però e in fondo gli stessi problemi, ma vissuti diversamente

    Is this helpful?

    Superfilo92 said on Nov 8, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    "A una certa età" seguitava "tutto ciò che abbiamo fatto non ci basta più; ha servito solo a renderci quelli che siamo. E così come siamo, ora che siamo veramente noi, quelli che abbiamo voluto o potuto essere vorremmo incomincaire a vivere nuovament ...(continue)

    "A una certa età" seguitava "tutto ciò che abbiamo fatto non ci basta più; ha servito solo a renderci quelli che siamo. E così come siamo, ora che siamo veramente noi, quelli che abbiamo voluto o potuto essere vorremmo incomincaire a vivere nuovamente, consapevolmente, secondo i nostri gusti di oggi. Invece, dobbiamo seguitare a vivere la vita che abbiamo scelto quando eravamo altri." ... Poi quasi pentito di essersi lasciato andare ha aggiunto ridendo che bisognerebbe stabilire un'età, "quarantacinque anni, mettiamo" oltre la quale si avesse diritto a essere soli al mondo, e a poter scegliere daccapo la propria vita....

    Is this helpful?

    linda - solo cartacei pro gruppo vita animale said on Oct 25, 2013 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Diario degli anni Cinquanta

    Niente male questo racconto di una stagione, dall'autunno alla primavera, di Valeria, una donna negli anni Cinquanta.
    É solo decidendo di scrivere un diario che Valeria riesce a leggere la sua vita, a cogliere la profonda differenza tra quanto si va ...(continue)

    Niente male questo racconto di una stagione, dall'autunno alla primavera, di Valeria, una donna negli anni Cinquanta.
    É solo decidendo di scrivere un diario che Valeria riesce a leggere la sua vita, a cogliere la profonda differenza tra quanto si va raccontando su stessa e ció che vive realmente.
    Si sforza di aderire alle convenzioni del suo tempo, si é convinta di vivere una vita coniugale appagata e serena, si aspetta che i figli seguano i percorsi prescritti. Ma scrivendo, lentamente comprende che il suo mondo ordinato non esiste piú, che il suo matrimonio si é spento nella consuetudine, che i suoi figli faranno scelte che non condividerà; e sarà proprio la figlia femmina a rivelarsi la piú forte sottraendosi ad un futuro giá scritto di moglie e di madre.
    In quanto a Valeria, sarà costretta a rinunciare a qualsiasi possibile evasione e deciderà di nascondere a chiunque i pochi mesi in cui ha potuto immaginare anche per sè un destino diverso.
    Chi -come me - ha una certa età riuscirà a riconoscere, specie se donna, le rigide convenzioni che hanno funestato la sua infanzia e a coglierne gli echi nel presente. Per i giovani sarà forse meno comprensibile e il linguaggio un po' artefatto potrebbe respingerli, ma si perderebbero un interessante esperienza di lettura.

    Is this helpful?

    mafalda0250 said on Sep 17, 2013 | 2 feedbacks

Book Details

  • Rating:
    (88)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
  • Paperback
  • ISBN-10: 880447131X
  • ISBN-13: 9788804471318
  • Publisher: Mondadori
  • Publish date: 1999-01-01
  • Also available as: Hardcover , Others
Improve_data of this book