Qualcuno alla porta

Voto medio di 196
| 23 contributi totali di cui 23 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«In principio c'era terra e pietra ed una goccia d'acqua. La terra e la pietra ristanno, ma l'acqua si muove, cresce. Si fa rivolo e torrente, il torrente diventa fiume. Ci sono molti fiumi. Uno è il Danubio, un altro è la paura». Sembra uno di ... Continua
Ha scritto il 31/08/17
Definito un giallo in realtà è molto di più. Consigliato a chi cerca una storia molto italiana con un protagonista molto normale e un epilogo molto speciale.
Ha scritto il 17/05/17
che delusione. troppo arzigogolato. la spia che spia una spia che diventa spia...
Ha scritto il 12/12/16
A Vienna, terra di spie, può succedere di tutto
Siamo nell'immediato dopoguerra. Una coppia americana, Casey e Felicia, quasi per caso viene risucchiata in una serie di situazioni che sembra nascondere un mistero riguardante un certo oggetto. E così, un po' per curiosità e un po' per senso del ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/01/16
Scritto bene da un autore di cui non si sa assolutamente nulla, magnificamente costruito (con uno scivolone finale tutto sommato perdonabile), ricco di atmosfera, piacevolmente demodée, Qualcuno alla porta offre l’occasione per riflettere su ..." Continua...
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/06/15
Un giallo datato 1954.Ricco di situazioni paradossali. Ma scanzonato, ironico, spiritoso e di piacevole lettura.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi