Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Qualcuno con cui correre

Di

Editore: Mondadori (Oscar Contemporanea)

4.2
(4080)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 362 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Francese

Isbn-10: 8804582510 | Isbn-13: 9788804582519 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: Alessandra Shomroni

Disponibile anche come: Altri , Copertina rigida , eBook

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Teens

Ti piace Qualcuno con cui correre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Assaf è un sedicenne timido e impacciato; inseguendo un cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte a inquietanti personaggi, fino a incontrare Tamar, una ragazza solitaria e ribelle. Il mistero e il fascino di Tamar catturano Assaf, che decide di andare fino in fondo, di "correre" con lei...
Ordina per
  • 0

    Recensione di Letizia S. I D

    Lo scrittore ambienta il suo romanzo in una Gerusalemme contemporanea in cui coesistono due differenti realtà: la vita agiata delle persone benestanti e quella dei mendicanti e degli artisti di strada ...continua

    Lo scrittore ambienta il suo romanzo in una Gerusalemme contemporanea in cui coesistono due differenti realtà: la vita agiata delle persone benestanti e quella dei mendicanti e degli artisti di strada.
    Assaf, il protagonista maschile, è un sedicenne che durante l’estate lavora al municipio; a lui viene assegnato il compito di cercare la proprietaria di una cagna randagia per restituirle l’animale, perché così prevede la legge.
    Il ragazzo si ritrova a correre per la città al seguito del cane Dinka, incontrando diverse persone che conoscono la padrona. Il primo personaggio veramente degno di interesse, per la comprensione del racconto, è la monaca Teodora di Lyksos, che la descrive in modo così minuzioso e intrigante che Assaf quasi si innamora del ricordo cha l’anziana ha di lei.
    E’ proprio questa sua neonata passione che alimenta il ragazzo nella ricerca. La monaca infatti rivela ad Assaf che la ragazza che sta cercando, Tamar, è scappata di casa da un mese alla ricerca del fratello tossicodipendente Shay per liberarlo dalla “Casa per giovani artisti”, ossia un organizzazione che sfrutta gli artisti di strada.
    Sarà grazie alla migliore amica di Tamar, una ristoratrice di nome Leah, che il protagonista riuscirà a ritrovarla, nascosta insieme al fratello in crisi d’astinenza, in una grotta ai piedi di un dirupo.
    A poche pagine dall’inizio Grossman comincia già a sviluppare due trame differenti che si intersecano e si rincorrono per tutto il libro fino allo sconvolgente incontro fra Tamar e Assaf. L’autore affronta nel corso della storia una grande varietà di tematiche relative all’adolescenza, che spaziano dalla pericolosità della droga al coraggio, alla determinazione e alla passione che ogni ragazzo esprime nel proprio momento di sviluppo personale.
    Evidenzia anche l’amore fraterno che porta a fare scelte difficili e addirittura a stravolgere la propria vita per l’altro; il tutto accompagnato dalla musica in sottofondo.
    Inizialmente ho creduto che il titolo indicasse solamente la corsa di Dinka e Assaf, ma in realtà giungendo al termine del libro ho compreso che la vera corsa è quella che Tamar e Assaf compiono verso i loro obiettivi che li porterà a diventare dei giovani adulti.

    ha scritto il 

  • 5

    Quando un libro è così bello vorrei urlarlo al mondo intero, occupare il TG delle ore venti e proclamarlo in prima notizia, affacciarmi al balcone di San Pietro durante l’Angelus della domenica e ann ...continua

    Quando un libro è così bello vorrei urlarlo al mondo intero, occupare il TG delle ore venti e proclamarlo in prima notizia, affacciarmi al balcone di San Pietro durante l’Angelus della domenica e annunciarlo urbi et orbi, comprarne mille copie e mettermi agli angoli delle strade e farne dono a increduli passanti: prendete e leggete perché l’appagamento che mi ha provocato, forte e raro, contagi tutti voi come un virus benefico.
    Un grazie particolare a colui il quale mi ha fatto ammalare d’amore per questo romanzo e per altro ancora.

    ha scritto il 

  • 4

    Assaf è un ragazzo timido...

    ...normale, con una famiglia solida, è solo d'estate a Gerusalemme impegnato in un insulso lavoro estivo mentre i suoi genitori hanno raggiunto la sorella maggiore negli USA. Tamar è di poco più picco ...continua

    ...normale, con una famiglia solida, è solo d'estate a Gerusalemme impegnato in un insulso lavoro estivo mentre i suoi genitori hanno raggiunto la sorella maggiore negli USA. Tamar è di poco più piccola, è una cantante, ha una famiglia problematica e si imbarca in un'avventura più grande di lei. Ad unirli ci penserà Dinka, la cana di Tamar che Assaf è incaricato di riportarle e di riscuotere la multa per averla lasciata in strada, usando un metodo piuttosto inconsueto a dire il vero, si troverà infatti costretto a seguirla correndo per tutta la città. In questo modo imparerà a conoscerla e a solidarizzare con lei, durante un inseguimento di 2/3 giorni scoprirà altre storie, altre vite, capirà alcune cose di se stesso ed altre vorrà scoprirle proprio con Tamar. Man mano che Assaf prosegue nel suo inseguimento conosciamo anche la storia di Tamar e del coraggio di cui è dotata. Romanzo di formazione incentrato sulla nascita di una storia d'amore: Assaf si innamora di Tamar nella sua indagine sempre più spasmodica, Tamar si innamora di lui intuendone la bontà e gentilezza, intorno a loro ci sono altre storie di amore e di solitudine, molta tristezza e molta incertezza ma a conti fatti è un romanzo ottimista, o per meglio dire una fiaba piena di speranza e di musica.

    ha scritto il 

  • 4

    Un libro che regala emozioni. Se abbiamo qualcuno con cui correre, se riusciamo a trovare il nostro pezzo mancante, sparso chissà dove nel mondo, la "corsa" ci sembrerà meno faticosa.....

    ha scritto il 

  • 4

    L'amore fraterno per sconfiggere il dramma della dipendenza. Ed un ragazzo introverso che scopre coraggio e intrapendenza. Ben descritti anche i personaggi di contorno, soprattutto la vecchia Teodora. ...continua

    L'amore fraterno per sconfiggere il dramma della dipendenza. Ed un ragazzo introverso che scopre coraggio e intrapendenza. Ben descritti anche i personaggi di contorno, soprattutto la vecchia Teodora.

    ha scritto il 

  • 2

    La prima parte è molto noiosa e molto confusa, nella seconda parte si svela la storia del cane e di Tamar e del tentativo della ragazza di portare a termine il suo piano. Ho letto commenti molto belli ...continua

    La prima parte è molto noiosa e molto confusa, nella seconda parte si svela la storia del cane e di Tamar e del tentativo della ragazza di portare a termine il suo piano. Ho letto commenti molto belli, ma a mio giudizio è una storia con tanto potenziale ma costruita su una struttura superficiale. Peccato, sarebbe stata una grande storia.

    ha scritto il 

Ordina per