Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Qualcuno con cui correre

Di

Editore: Mondadori

4.2
(4063)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 362 | Formato: eBook | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo , Tedesco , Francese

Isbn-10: 8852016589 | Isbn-13: 9788852016585 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Alessandra Shomroni

Disponibile anche come: Paperback , Altri , Copertina rigida

Genere: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , Teens

Ti piace Qualcuno con cui correre?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Assaf è un sedicenne timido e impacciato; inseguendo un cane per le strade di Gerusalemme viene condotto in luoghi impensati, di fronte a inquietanti personaggi, fino a incontrare Tamar, una ragazza solitaria e ribelle. Il mistero e il fascino di Tamar catturano Assaf, che decide di andare fino in fondo, di "correre" con lei...
Ordina per
  • 4

    Un libro che regala emozioni. Se abbiamo qualcuno con cui correre, se riusciamo a trovare il nostro pezzo mancante, sparso chissà dove nel mondo, la "corsa" ci sembrerà meno faticosa.....

    ha scritto il 

  • 4

    L'amore fraterno per sconfiggere il dramma della dipendenza. Ed un ragazzo introverso che scopre coraggio e intrapendenza. Ben descritti anche i personaggi di contorno, soprattutto la vecchia Teodora. ...continua

    L'amore fraterno per sconfiggere il dramma della dipendenza. Ed un ragazzo introverso che scopre coraggio e intrapendenza. Ben descritti anche i personaggi di contorno, soprattutto la vecchia Teodora.

    ha scritto il 

  • 2

    La prima parte è molto noiosa e molto confusa, nella seconda parte si svela la storia del cane e di Tamar e del tentativo della ragazza di portare a termine il suo piano. Ho letto commenti molto belli ...continua

    La prima parte è molto noiosa e molto confusa, nella seconda parte si svela la storia del cane e di Tamar e del tentativo della ragazza di portare a termine il suo piano. Ho letto commenti molto belli, ma a mio giudizio è una storia con tanto potenziale ma costruita su una struttura superficiale. Peccato, sarebbe stata una grande storia.

    ha scritto il 

  • 4

    "Qualcuno con cui correre" si meritava un migliore trattamento da parte mia.
    Cominciato in un periodo non ottimale, in cui il tempo per la lettura era ridotto all'osso, l'ho trascinato per un paio di ...continua

    "Qualcuno con cui correre" si meritava un migliore trattamento da parte mia.
    Cominciato in un periodo non ottimale, in cui il tempo per la lettura era ridotto all'osso, l'ho trascinato per un paio di mesi.
    Ed invece è un libro che merita tutta l'attenzione possibile, per la sua storia di forza, impegno e tanto amore. E' strano pensare che due adolescenti possano essere così coraggiosi ed intrepidi ma, da un lato l'amore fraterno e dall'altro l'altruismo, fanno miracoli.
    La magia del libro è tutta lì, nella scoperta di persone di cui fidarsi ciecamente, con cui parlare senza limiti di sorta, che sono in grado di migliorarti e farti riacquistare fiducia nel mondo.
    Assaf e Tamar, non vi dimenticherò tanto facilmente.

    ha scritto il 

  • 4

    una bellisima cagnolina con cui correre

    Mi trovo in difficoltà a scrivere la recensione di questo libro! avrei voluto che ,mi prendesse di più, e questo lo dico subito e con sincerità: è un bel libro scritto bene, ma diciamo che non mi palp ...continua

    Mi trovo in difficoltà a scrivere la recensione di questo libro! avrei voluto che ,mi prendesse di più, e questo lo dico subito e con sincerità: è un bel libro scritto bene, ma diciamo che non mi palpitava il cuore per leggere un'altra pagina ancora a notte fonda non riuscendo a tenere gli occhi aperti, ecco. L'altra cosa che mi ha suscitato questo libro è un profondo senso di anacronisticità: ho faticato a capire fin da subito se fosse ambientato nel presente o nel passato, e sebbene poi si intenda che sia ambientato nella nostra epoca attuale ho continuato ad avvertire una nota di discordanza in tutta la narrazione, forse a causa del luogo eterno dell'ambientazione: Gerusalemme. inoltre io che detesto la violenza sotto ogni forma ho trovato alcune parti di bullismo, eccessivamente forti.
    TRAMA:
    Assaf ha un lavoretto estivo in municipio e si trova a dover riconsegnare una cagna smarrita... incomincerà a conoscere la padrona della cagna attraverso le persone che la conoscono, ma la ragazza è misteriosamente sparita (anche se ci son parti che narrano esclusivamente di lei durante il libro) nascondendo un progetto segreto. E correndo dietro alla cagna Assaf si sentirà attratto ancor prima di incontrarla, da lei, Tamar, che nella sua fragilità nasconde un'immensa forza di volontà, e che probabilmente correrà insieme ad Assaf verso la vita alla fine del libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Qualcuno con cui correre
    Dopo le prime 100 pagine un po' lente e preparatorie, il racconto diventa fluido e pieno di emozioni.
    La forza della passione e della ricerca di una verità differente dagli sc ...continua

    Qualcuno con cui correre
    Dopo le prime 100 pagine un po' lente e preparatorie, il racconto diventa fluido e pieno di emozioni.
    La forza della passione e della ricerca di una verità differente dagli schemi, una verità diversa dalla perfezione affiora e i sentimenti hanno il sopravvento.

    ha scritto il 

  • 4

    libro piacevole, con una bella storia: articolata, calda. I personaggi sono ben caratterizzati, sono giovani, hanno sogni, aspettative, raccontano e riflettono . Dinka, la cagnolona che crea la trama, ...continua

    libro piacevole, con una bella storia: articolata, calda. I personaggi sono ben caratterizzati, sono giovani, hanno sogni, aspettative, raccontano e riflettono . Dinka, la cagnolona che crea la trama, ha una presenza equilibrata e non fa scivolare il romanzo in una storia per bambini. La narrazione a tratti è un po' lenta e può risultare noiosa.

    ha scritto il 

  • 4

    Mi piacciono i libri che parlano di grandi ideali e che descrivono in modo convincente la parte interiore dei protagonisti; in "Qualcuno con cui correre" Grossman è riuscito a farci "vedere" Tamar att ...continua

    Mi piacciono i libri che parlano di grandi ideali e che descrivono in modo convincente la parte interiore dei protagonisti; in "Qualcuno con cui correre" Grossman è riuscito a farci "vedere" Tamar attraverso i suoi pensieri, e secondo me ha dato una buona interpretazione di quello che spesso si nasconde dietro alle persone sfuggenti e solitarie.
    Certo, l'idea di un'adolescente che da sola si mette contro una banda di criminali sfiora l'impossibile, ma i libri non sono forse scritti anche per farci sognare?

    ha scritto il 

Ordina per