Qualcuno era venuto a turbare il nostro cuore

di | Editore: Pequod
Voto medio di 1
| 1 contributo totale di cui 1 recensione , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Quattordici racconti brevi o lunghi, quattordici grandi storie d'amore e ditutto il resto. Quattordici luoghi del mondo: da Napoli a Buenos Aires e dovesiamo cresciuti. Quattordici lingue capite dalla stessa penna.
subliminalpop
Ha scritto il 20/11/07
A parte il titolo stupendo questo libro non mi è piaciuto per niente. Tanti racconti brevi o brevissimi in apertura e due lunghi nel finale. Tra i primi, due sono molto belli Intervista e Medianera, mentre il resto mi sembrano abbastanza inutili. Per...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi