Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Quand'ero mortale

Di

Editore: Einaudi

3.7
(207)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 184 | Formato: Altri | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Spagnolo

Isbn-10: 8806164627 | Isbn-13: 9788806164621 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: G. Felici

Genere: Fiction & Literature , History , Romance

Ti piace Quand'ero mortale?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Come riconosce lo stesso Marías, a muovere la sua vena narrativa èl'interesse: "Scrivo solo se mi diverto, e per divertirmi devo trovare unsoggetto che davvero m'interessi. Di questi racconti, dunque, non avreiscritto nemmeno una riga se non mi fossi appassionato a ognuna di questestorie". Una galleria di personaggi controversi alle prese con situazioniinquietanti, a narrarli una penna che incanta, desta aspettativa e tensione, etrasforma una semplice raccolta di racconti in un libro affascinante.
Ordina per
  • 5

    Raccolta di racconti brevi. Il più bello è forse quello che dà il titolo alla raccolta, in cui si narra di un "fantasma" che scopre soltanto dopo morto la vera causa della sua morte, perchè dall'aldilà, dice, si riceve il dono della percezione di tutto ciò che ci è accaduto in vita visto però dal ...continua

    Raccolta di racconti brevi. Il più bello è forse quello che dà il titolo alla raccolta, in cui si narra di un "fantasma" che scopre soltanto dopo morto la vera causa della sua morte, perchè dall'aldilà, dice, si riceve il dono della percezione di tutto ciò che ci è accaduto in vita visto però dall'esterno, quindi si assiste anche a vicende che da vivi non abbiamo potuto vedere a causa della nostra assenza fisica.

    ha scritto il 

  • 2

    Sopravvalutato

    A parte qualche sfumatura e forse un paio di racconti, ho trovato il libro banale, scontato. L'autore dice che molti sono stati scritti su commissione e l'impressione finale che ho ricevuto è proprio quella. Ho perfino pensato che un qualsiasi partecipante ai concorsi letterari saprebbe fare alt ...continua

    A parte qualche sfumatura e forse un paio di racconti, ho trovato il libro banale, scontato. L'autore dice che molti sono stati scritti su commissione e l'impressione finale che ho ricevuto è proprio quella. Ho perfino pensato che un qualsiasi partecipante ai concorsi letterari saprebbe fare altrettanto.

    ha scritto il 

  • 3

    com qualsevol llibre de relats hi ha de més bons i més dolents i com sempre al gust del consumidor. el títol m'ha fet pensar. No només correspon al títol d'un dels relats sinó que potser té mala llet ja que segons Marias tots aquests relats han estat fets per encarrec, o sigui per menjar.

    ha scritto il 

  • 3

    Ho trovato questa raccolta di racconti dal sapore vagamente noir molto gradevole. Malgrado ciò, troppo spesso mi ha dato l'impressione di voler somigliare a Borges, soprattutto nel modo in cui riassume in terza persona snodi narrativi importanti delle singole vicende. Con l'importante differenza ...continua

    Ho trovato questa raccolta di racconti dal sapore vagamente noir molto gradevole. Malgrado ciò, troppo spesso mi ha dato l'impressione di voler somigliare a Borges, soprattutto nel modo in cui riassume in terza persona snodi narrativi importanti delle singole vicende. Con l'importante differenza che Borges era dotato di ben altra genialità e un livello di cultura di maggiore spessore.

    ha scritto il 

  • 4

    Marias es como un niño pequeño queriendo ser aviador
    Bombero, piloto, bailarin, astronauta, policía... jugando a mil cosas y a ninguna; y nosotros disfrutando de sus desvaríos, pues tiene la capacidad de convertir los hechos más banales en pequeñas piezas de arte.

    ha scritto il 

  • 4

    12 cuentos o relatos bastante entretenidos,sacados de artículos o retales antiguos. No he leído de momento una novela entera de Javier Marías pero con este libro apetece coger una de ellas.

    ha scritto il