Quando Teresa si arrabbiò con Dio

Voto medio di 1609
| 247 contributi totali di cui 233 recensioni , 14 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Nonna Teresa si arrabbiò con Dio e con quanti continuavano a credere in Lui dopo la micidiale inondazione del fiume Dnepr. E' così che comincia la meravigliosa, magica storia di una famiglia cilena di origine ebreo-russa, una storia di antenati lonta ...Continua
Amelie
Ha scritto il 22/04/18

mi ricorda l'amatissimo "Cent'anni di solitudine", ma con tanto autocompiacimento e violenza gratuita (e inutile) in più. un libro di alti e bassi. un po' di delusione dettata da alte aspettative.

Perlasil
Ha scritto il 30/05/17
da brivido
Ho amato molto questo romanzo familiare autobiografico. Molti i personaggi, vividi nel ricordo dell'autore, alcuni reali altri no, ma tutti degni di nota. Mi ha ricordato lo stile dell' Allende, e i sudamericani in generale ma passionalità e magie so...Continua
Mirella
Ha scritto il 23/05/17

Questa saga della famiglia Jodoecc non mi ha convinto affatto.

leontrevis
Ha scritto il 10/04/17
VULCANICO
Non sono assolutamente un fan dell'autore,anzi. Ricordo il piacere assoluto che provavo leggendo questo straordinario romanzo. A distanza di anni non posso fare a meno di ricordare il dolce sapore che puo' lasciare la bellezza e la forza della parola...Continua
Elisa (ridatemi...
Ha scritto il 12/10/16
Fa vomitare,ma non nel senso di "libro brutto", nel senso che le descrizioni di alcune situazioni sono talmente estreme,forti da provocare il vomito. Parlo sul serio: scene di sesso violentissime a cui si aggiungono omicidi, decapitazioni genitali, v...Continua

Elicy
Ha scritto il Feb 19, 2015, 15:42
Comunque la realtà è la trasformazione progressiva dei sogni, non altro mondo se non quello onirico. Sono convinto di essere stato io a scegliere e unire lo sperma e le ovaie che mi hanno permesso di nascere per l'ennesima volta. Grazie alla mia ferr...Continua
Pag. 217
Petite Peste
Ha scritto il Feb 28, 2014, 17:16
In quel momento, forse ipnotizzato dall’ultima frase, l’Uccellino Baquedano scostò con una pedata il cane e diede un bacio sulla bocca a mio zio Beniamino… Un bacio che durò almeno cinque minuti… Quando le labbra si separarono, non seppero che fare....Continua
Salvatore
Ha scritto il Nov 06, 2012, 22:21
Un signore vede una rana. La rana gli dice: "Baciami, per favore". Il signore pensa:"La rana che parla dev'essere una principessa stregata. La bacero', tornerà ad essere quella che era, mi sposera' e saro' milionario". Il signore bacia la rana, sente...Continua
Pag. 261
Salvatore
Ha scritto il Nov 06, 2012, 22:16
Figlio mio, sei cio' che sei nel presente, lasciati alla spalle il passato, non farti carico delle colpe. Liberati da ogni preoccupazione per il futuro. Preparati a impegnarti per la tua evoluzione fino all'ultimo istante della vita. Non rendere cont...Continua
Pag. 174
laRibolini
Ha scritto il Apr 18, 2010, 09:59
"Scopri le leggi universali e obbedisci a esse. Non eliminare, trasforma. Insegna agli altri a imparare da se stessi. Con il poco che hai, fai il massimo che puoi. Dà da mangiare all'affamato, ma non trattenerlo alla tua mensa. Non chiederti dove va...Continua
Pag. 175

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi