Quando imparai ad addomesticare i ragni

di | Editore: Salani
Voto medio di 33
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Guastafeste". Così i ragazzi chiamano Rainer. Perché lui è in qualche modo diverso da loro, e ha una famiglia strana. Eppure, nel momento della paura, quando nel buio è in agguato il pericoloso gatto-delle-cantine, o quando sul soffitto compare ...Continua
Ha scritto il 25/06/15
biblioteca; XL; ragazzi2014-15;
«A che serve» pensai, «a che serve un amico che nessuno può sopportare?»
Ha scritto il 28/12/12
E' un libro perfetto per chi legge poco. E' il libro del gatto delle cantine!la prof.
Ha scritto il 06/12/09
WM4 su Quando imparai...
Peccato per la "d" eufonica di meno, in conto a Salani, ma questo breve romanzo di Jutta Richter è un gioiello da tutti i punti di vista e vorrei parlarne anche se è uscito l'anno scorso. Una premessa: un ignorante che pensasse alla letteratura ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 02/12/09
Il bello di questo libro è che lo si può leggere anche da adulti, e per poco si può tornare ad essere bambini. Durante la lettura mi sono ritrovata immersa nel mondo di una bambina come tante, che ha le sue antipatie e simpatie, che ha paura
  • 2 mi piace
  • 1 commento

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi