Quanti sono i domani passati

Autobiografia

Voto medio di 18
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
"Sono un'attrice vecchio stile, con la voce flautata. Nella vita, lo so, cerco di fare il clown, cerco di tenermi questa etichetta che mi hanno messo addosso della diva un po' evanescente, e che in fondo mi va bene, mi protegge e mi fa comodo."
C
...Continua
Grigia Norna
Ha scritto il 24/01/13
"Il teatro è insieme meraviglioso e terribile: nasce e passa. Come la vita umana [...] Ciò che deve interessare non è il processo, ma il punto di arrivo, che è la rappresentazione del personaggio, sera per sera, vissuto e, nello stesso tempo, fatto v...Continua
  • 2 mi piace
Steveh
Ha scritto il 16/11/12
L'importante è recitare
Si presenta sul palcoscenico di carta Valucc cresciuta da onesti contadini, lei figlia di proibiti amori alto borghesi e con leggerezza attraversa il '900. Tra gioie e dolori come depotenziati nel ricordo così da far scorrere come seta la trama del l...Continua
CriC
Ha scritto il 10/09/12

Biografia? No, perché tace troppi aspetti della sua vita (es. il rapporto con il figlio, solo accennato). Forse un "ricordo quella volta in cui", abbastanza noioso.

  • 1 mi piace
Leodefrenza
Ha scritto il 26/05/12
autobiografia sui generis. Da autentica diva l'attrice racconta la sua vita come se fosse una fiaba, ci sono stati momenti felici nella sua lunga vita ma anche momenti tristi se non addirittura tragici ma in ogni caso li racconta come se fossero avvo...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi