Quasi una serata

Tre atti unici

Voto medio di 6
| 2 contributi totali di cui 2 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Le sceneggiature le scrive sempre col fratello Joel, i testi per il teatro invece Ethan li scrive da solo. Ma sono ugualmente paradossali, un po' kafkiani di ispirazione e soprattutto pieni di sorprese. Nella migliore tradizione ebraica, l'autore met ...Continua
Francesco Platini
Ha scritto il 06/11/15
Aspettando è una rivisitazione di “A porte chiuse” di Sartre in chiave di farsa. Ormai l’inferno non sono più nemmeno gli altri, perché le nostre paure sono cambiate. E bastano un paio di riviste noiose e obsolete, come se ne possono trovare nella sa...Continua
lLuca
Ha scritto il 12/10/15

Tre atti unici di cui il primo abbastanza tiepidino senza grandi slanci e due che avrei fatto anche a meno di leggerli.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi