Quel che c'è nel mio cuore

Voto medio di 799
| 66 contributi totali di cui 56 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Camila, cilena di nascita e rifugiata da anni negli Stati Uniti, è una reporter. Ha appena perso il figlio, è disperata, in crisi con il marito e incapace di chiedere l'aiuto della madre perché nutre nei suoi confronti un devastante senso di inferior ...Continua
onelulu
Ha scritto il 22/10/18
perchè?
Perchè il Chiapas? Perchè era una terra di profonde contraddizioni, di asservimento della donna, del un patriarcato coloniale e nativo. Pure la rivoluzione zapatista era quasi esclusivamente maschile (il sub-comandante era un uomo). Solo di recente l...Continua
Ljuba
Ha scritto il 07/03/18
La Serrano non sbaglia un colpo, il libro parte piano ma poi il coinvolgimento emotivo e il ritmo crescono sempre Più. La condizione delle donne indie nel Chiapas fa pensare al medioevo e invece siamo negli anni ‘90😢 Quanto dolore nel mondo... ...Continua
Mario Inisi
Ha scritto il 21/02/16
Che c'è nel suo cuore? Non è chiaro. Dal punto di vista sentimentale gli uomini sono due: il marito che resta una figura importante e Luciano che rappresenta la passione. Il rapporto con la madre non è limpido, nasconde un senso di inadeguatezza ris...Continua
Nikla88
Ha scritto il 04/10/15
Questo libro mi ha scaturito sensazioni contrastanti, in alcune parti scorrevole e piacevole, in altre ripetitivo e noioso. C'era un'intenzione di collegare ogni cosa che succedeva a Camila ed attorno a lei, alla mancanza/perdita del figlio. Sincera...Continua
Sarocciola
Ha scritto il 15/03/14

Le premesse sono buone: una storia al femminile, il racconto di donne straordinarie, con tutte le emozioni che questo comporta. Ma è un pò troppo confusionario, e il finale è un pò troppo affrettato. Bella lettura, comunque.


Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 01, 2013, 14:24
Il mondo è banale, non ci sono dubbi...pertanto si tratta di cercare piccole formule, luci minuscole eppure continue, per dimenticarsene.
Pag. 248
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 01, 2013, 14:22
Ogni donna che si affranca dalla schiavitù della propria storia nel Chiapas vale mille speranze, visto che queste donne sono riuscite a spezzare l'assedio che le opprimeva da centinaia di anni.
Pag. 206
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 01, 2013, 14:21
Perché ho sempre sospettato che le cose più indegne che compie l'essere umano sono strettamente collegate alla fame.
Pag. 201
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 01, 2013, 14:20
"Un buon romanzo ti aiuterà, lo sai che i romanzi aiutano sempre, vero?" ... Nella convinzione che la letteratura sia il luogo più accogliente in cui vivere, e che grazie a essa il mondo diventa più gradevole...
Pag. 137
Giannina Alchemilla
Ha scritto il Jan 01, 2013, 14:18
Se una donna non emana nulla, nulla le ritorna indietro, pensai, rimbalzano indietro soltanto i sentimenti che hai proiettato su qualcuno.
Pag. 64

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 14, 2016, 10:47
863 SER 8384 Letteratura Spagnola

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi