Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Quell'estate al castello

Di

Editore: Einaudi Ragazzi

4.0
(56)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8879262076 | Isbn-13: 9788879262071 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1ª ed.

Genere: Children

Ti piace Quell'estate al castello?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Invitata al castello degli zii dell'amica Ippolita, Gina vi trova tutti gli ingredienti di un'avventura memorabile. Pipistrelli e sotterranei, domestici infidi e parenti aguzzini (forse...), una fuga all'alba e una rivelazione sconvolgente; manca solo il tesoro, che però alla fine sarà scoperto altrove.Un romanzo dal classico impianto avventuroso; una storia di incomprensioni familiari, ma anche di amicizia e divertimento condiviso.
Ordina per
  • 2

    Delusione immensa.

    Poco da dire su questo libricino per bambini, letto quando ero più piccola mi ricordo di averlo trovato prima noiosissimo poi andando avanti nella lettura stupendo. Ora ho deciso di recuperarlo e rile ...continua

    Poco da dire su questo libricino per bambini, letto quando ero più piccola mi ricordo di averlo trovato prima noiosissimo poi andando avanti nella lettura stupendo. Ora ho deciso di recuperarlo e rileggerlo ma devo dire che mi ha delusa moltissimo. Qualsiasi cosa ci avessi trovato ai tempi della mia prima lettura non l'ho saputa riscontare oggi, ormai diciottenne. Non l'ho certo trovato un libro brutto....piuttosto "sciapo", assolutamente trascurabile. Peccato, poteva essere un bel ritorno al passato ed invece si è rivelato un brutto buco nell'acqua.

    ha scritto il 

  • 4

    Questo libro mi è piaciuto perchè mi piacciono le avventure. Parla dell'amicizia di due bambine perciò leggendolo mi è venuta voglia di fare anch'io amicizia con degli altri bambini!

    ha scritto il 

  • 0

    Non leggevo. Mi propinarono di tutto all'epoca. Ancora ricordo "La scotennatrice", "Pel di carota"... libri enormi dalla copertina rigida.
    Non lessi nemmeno quelli, e continuarono a scandalizzarsi e a ...continua

    Non leggevo. Mi propinarono di tutto all'epoca. Ancora ricordo "La scotennatrice", "Pel di carota"... libri enormi dalla copertina rigida.
    Non lessi nemmeno quelli, e continuarono a scandalizzarsi e a consigliarmi di cominciare presto a farlo.
    Non leggevo, non volevo leggere.
    Poi qualcuno mi regalò "Quell'estate al castello".
    In fondo non è niente, però è grazie a questo libro se ho cominciato a leggere. E da quel dì non ho più smesso.

    ha scritto il