sandro's
Ha scritto il 12/05/18
Mi sono convinto che Baricco di sesso non sa scrivere proprio. Scrittore elegante, scrittura affascinante, storie che acchiappano, ma prima o poi si infila quasi sempre in stretti vicoli narrativi dove sembra trasformarsi e si trasforma pure la sua s...Continua
Hollypenny
Ha scritto il 12/03/18
Se ci penso qualche secondo lucidamente ho l'impressione di aver letto più libri insieme e che superino di gran lunga le 270 pagine dichiarate. Forse perché è un libro cacofonico, forse perché ci sono enormi spazi vuoti che riempi con quel che vuoi,...Continua
Gresi
Ha scritto il 03/01/18
Lasciami andare a vedere il sogno, la velocità, il miracolo, non fermarmi con uno sguardo triste, questa notte lasciami vivere laggiù sull'orlo del mondo, solo questa notte, poi tornerò.
Libera dalla presenza di Baricco e dall'aura lucente dei suoi personaggi che lo seguono ovunque, quando terminai il romanzo la prima cosa che feci fu accarezzare la copertina, infilare la mia vestaglia di puro cotone e abbandonarmi ancora una volta a...Continua
Giulia Guzzardi
Ha scritto il 22/10/17
SPOILER ALERT
Mi sono messa d'impegno, stavolta. Mi sono messa d'impegno e l'ho finito. Stavolta. ...e tutto quello che mi viene da dire è solo un grande, enorme BAH... "Bah" perché ho come l'impressione che questo libro sia un patchwork di stoffe mal cucite fra l...Continua
Graograman
Ha scritto il 27/06/17

Non il miglior Baricco che abbia letto..
Ho dovuto rifarmi rileggendo Seta un paio di volte ..avevo ancora l'amaro in bocca come dopo aver letto Emmaus


neselthia
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:28
Non è importante se le persone, alla fine, non riescono a trovarsi. Non tradirsi, quello è importante.
Pag. 261
neselthia
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:22
L'uomo cerco di dirle qualcosa, ma era difficile perché la tristezza dei giovani è sempre irrimediabile, e senza ragione il loro dolore.
Pag. 254
neselthia
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:20
Si ricordava la stanchezza e la paura, il silenzio e il rumore. Si ricordava tutto, perché mai sarebbe riuscito a dimenticare.
Pag. 253
neselthia
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:10
La donna tenne la mano immobile, nel palmo di quella di lui. - Magari non era affatto la donna della sua vita. Probabilmente era solo una stupidella viziata e vagamente frigida, lo sa? -, disse. - No, non lo era -, disse l'uomo. Poi disse che era sic...Continua
Pag. 246
neselthia
Ha scritto il Jun 26, 2017, 08:46
Nessuna donna nasce soltanto per amare qualcuno. Io sono nata per vendicarmi, e, questo è vero, sono viva finalmente adesso, che mi vendico ogni giorno, senza pentimenti.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Apr 26, 2016, 16:09
853.92 BAR 10086 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi