Questa storia

Voto medio di 3832
| 507 contributi totali di cui 405 recensioni , 101 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Pubblicato con 4 copertine diverse, di Gianluigi Toccafondo.Scegliere la propria dal menù "modifica", pagine "copertine". * * * Il romanzo racconta la vita di Ultimo Parri, che il lettore incontra bambino in una campagna del Nord Italia all'inizio ... Continua
Ha scritto il 22/10/17
SPOILER ALERT
Mi sono messa d'impegno, stavolta.Mi sono messa d'impegno e l'ho finito. Stavolta....e tutto quello che mi viene da dire è solo un grande, enorme BAH..."Bah" perché ho come l'impressione che questo libro sia un patchwork di stoffe mal cucite fra ...Continua
Ha scritto il 27/06/17
Non il miglior Baricco che abbia letto.. Ho dovuto rifarmi rileggendo Seta un paio di volte ..avevo ancora l'amaro in bocca come dopo aver letto Emmaus
Ha scritto il 27/06/17
Una partenza fatta a gran velocità, dove quasi rischi di mangiare la polvere delle piste, le grida del pubblico, per un inizio strampalato. Poi rallenti, perché è arrivata la Grande Guerra, un tracciato dissestato pieno di dossi e buche, e il ...Continua
Ha scritto il 02/05/17
Ma me la racconti una storia, per favore?
Vi è mai capitato di uscire da una riunione-fiume di tre ore dicendovi mbe, ma alla fine che abbiamo deciso? Mbe ma che abbiamo detto? Ecco questo per me è baricco Però me la sono cercata, ogni tanto ci ricasco e ci sono cascato di nuovo. Con la ...Continua
  • 13 mi piace
  • 9 commenti
Ha scritto il 19/02/17
o si aspetta, o si ricorda
Bellissimo libro, con le solite perle che Baricco sa lasciare nel percorso narrativo e che andrebbero conservate nel proprio manuale di vita, sezione "tip and tricks".La cosa più originale di questo testo è lo stile narrativo, che cambia ...Continua

Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:28
Non è importante se le persone, alla fine, non riescono a trovarsi. Non tradirsi, quello è importante.
Pag. 261
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:22
L'uomo cerco di dirle qualcosa, ma era difficile perché la tristezza dei giovani è sempre irrimediabile, e senza ragione il loro dolore.
Pag. 254
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:20
Si ricordava la stanchezza e la paura, il silenzio e il rumore. Si ricordava tutto, perché mai sarebbe riuscito a dimenticare.
Pag. 253
Ha scritto il Jun 27, 2017, 07:10
La donna tenne la mano immobile, nel palmo di quella di lui.- Magari non era affatto la donna della sua vita. Probabilmente era solo una stupidella viziata e vagamente frigida, lo sa? -, disse.- No, non lo era -, disse l'uomo.Poi disse che era ...Continua
Pag. 246
Ha scritto il Jun 26, 2017, 08:46
Nessuna donna nasce soltanto per amare qualcuno. Io sono nata per vendicarmi, e, questo è vero, sono viva finalmente adesso, che mi vendico ogni giorno, senza pentimenti.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 26, 2016, 16:09
853.92 BAR 10086 Letteratura Italiana

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi