Quo vadis?

Racconto storico dei tempi di Nerone

Voto medio di 947
| 114 contributi totali di cui 108 recensioni , 6 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Ha scritto il 03/09/17
Romanzo interessante, ambientato in un periodo storico accattivante. Mi è piaciuto!
Ha scritto il 16/07/17
Storico
Si tratta di un romanzo storico di fine Ottocento, della quale ho letto una traduzione in italiano desueto (il che non lo rende un libro per tutti).Nonostante i protagonisti un po' scialbi, il contesto storico e gli antagonisti rendono il libro ...Continua
Ha scritto il 17/11/15
Oggi come quando lo lessi per motivi scolastici, un grande libro
  • 1 mi piace
Ha scritto il 11/09/15
bellissimo romanzo storico, il film omonimo è da una stella (cadente)
  • 2 mi piace
  • 1 commento
Ha scritto il 05/09/15
Siamo nella Roma imperiale, la Roma di Nerone, un imperatore che, come tutti sappiamo grazie ai libri di storia, si fa adorare come un dio e governa arbitrariamente come un folle. I protagonisti di questo romanzo sono Vinicio e Ligia, due giovani ...Continua

Ha scritto il Apr 26, 2012, 16:32
“Se tu ti trovassi sulla riva del mare e vi gettassi dentro dei sassi, potresti riempire l'immenso fondo? Ebbene, io ti dico che la misericordia di Dio è come il mare, e che gli errori e i peccati degli uomini vi cadono dentro come pietre ...Continua
Pag. 568
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 26, 2012, 16:32
La ridda sarebbe continuata sotto Nerone, e, se Nerone fosse sparito, un altro della medesima risma sarebbe sorto, poiché con un popolo simile e con simili patrizi, non c'era ragione né mezzo di trovare condottieri migliori. Vi sarebbe stata ...Continua
Pag. 468
Ha scritto il Apr 26, 2012, 16:30
“Una volta entrati da un librario, ci prende la curiosità di frugar qua, di guardar là, non si finirebbe più.”
Pag. 327
  • 1 commento
Ha scritto il Apr 26, 2012, 16:30
D'un tratto Vinicio sentì che non gli bastava averla in casa, non gli bastava stringerla a viva forza nelle braccia, sentiva che il suo amore aveva bisogno di qualche cosa di più, aveva bisogno del consenso, dell'amore, dell'anima di lei. Felice ...Continua
Pag. 312
  • 1 mi piace
Ha scritto il Apr 26, 2012, 16:29
“Non è Atlante che regge sulle sue spalle il mondo, ma è la donna, e qualche volta lei gioca col mondo come con una palla.”
Pag. 143

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi