Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Quota periscopio

Di

Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

3.2
(81)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 264 | Formato: Altri

Isbn-10: 8817128171 | Isbn-13: 9788817128179 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: P. Valpolini

Disponibile anche come: Paperback

Genere: Computer & Technology , Fiction & Literature , History

Ti piace Quota periscopio?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Pechino: colpo di Stato. Le nuove autorità vogliono legittimarsi occupandomilitarmente le isole Spratly ricche di giacimenti petroliferi. Da Washingtongiunge un fermo altolà e nelle acque delle isole contese incrocia il gruppo dibattaglia della portaerei "Independence". Ma saranno il comandante Mackey e isuoi uomini imbarcati sul sottomarino d'attacco "Cheyenne" a risolvere questodrammatico scontro.
Ordina per
  • 2

    Immaginavo un libro tutta azione e colpi di scena. Mi trovo con pagine e pagine sui sottomarini (interessanti per carità, ma rallentano la narrazione, a meno che non siano scritti da Dio, e questi ...continua

    Immaginavo un libro tutta azione e colpi di scena. Mi trovo con pagine e pagine sui sottomarini (interessanti per carità, ma rallentano la narrazione, a meno che non siano scritti da Dio, e questi mi sembravano più resoconti da Focus) e poco Pathos: sia che il sottomarino vince sempre, i nemici non compaiono nemmeno, c'è pochissima pietà per i morti. Ci ho messo due mesi a leggerlo e non andava giù. Succede

    ha scritto il 

  • 1

    Che becero libro.

    In un sottomarino che sembra non fallire mai un colpo, tipo commando, vince sempre e con poca fatica. E poi questa difficoltà crescende tipo video gioco ... ma che libraccio. Letto nella versione ...continua

    In un sottomarino che sembra non fallire mai un colpo, tipo commando, vince sempre e con poca fatica. E poi questa difficoltà crescende tipo video gioco ... ma che libraccio. Letto nella versione del corriere della sera (regalo con il quotidiano) non mi prendo neanche la briga di cambiarne la copertina. ... ho letto che non è neanche considerato romanzo ma saggio ... Sì, si imparano terminologie, tattiche e caratteristiche di armi moderne ... un po' fa' anche ragionare sul modus tecnologicho che la guerra ha al giorno d'oggi ... ma che pessimo libro. Finito giusto per orgoglio ... ma assolutamente non consigliato.

    ha scritto il