La vasta galleria di ritratti di personaggi cechoviani affascina e turba i lettori di ogni generazione: mutati i tempi, mutate le condizioni storiche, sociali, dalla Russia di Nicola II all'Italia presente il mondo di Cechov resta sempre attuale: con ...Continua
Ha scritto il 28/02/13
Difficile rimanere delusi da Cechov e dai personaggi coloriti ma reali (cosi' simili per carattere agli italiani) che imperversano nelle pagine dei Racconti. Si puo' benissimo aprire il libro a caso cercando il racconto del giorno. Godibile
Ha scritto il 17/09/10
leggere i racconti è come farsi cullare da onde ritmiche, con personaggi simili ma diversi, le campagne e i paesaggi e le città russe, nomi usi e costumi che diventano via via più familiari.

Per questo, a pochi racconti dalla fine , lo sospe
...Continua
Ha scritto il 30/06/09
Ho letto "La signora con il cagnolino" dopo aver visto "The reader"
  • 2 mi piace
Ha scritto il 13/04/09
Nel 1856 Turgenev pubblicava Rudin, il suo primo romanzo,nel 1863 Tolstoj iniziava Guerra e pace, nel 1865 Dostevskij terminava Memorie del sottosuolo . Nel 1904, anno della morte dell'autore , vi fu la prima del Giardino dei ciliegi di Cechov. ...Continua
  • 4 mi piace

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi