Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Racconti dei saggi del Giappone

Di

Editore: L'Ippocampo

4.2
(85)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 237 | Formato: Copertina rigida

Isbn-10: 8895363647 | Isbn-13: 9788895363646 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Vera Verdiani

Genere: Fiction & Literature , Religion & Spirituality , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Racconti dei saggi del Giappone?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Primo volume di una nuova collana di vasta ambizione (30 i titoli previsti) lanciata da Éditions du Seuil, la prestigiosa maison parigina. Ogni pubblicazione di "Racconti dei saggi" viene affidata ad uno specialista della civiltà trattata, che ha raccolto in situ, lungo l'esperienza di tutta una vita, la tradizione orale delle gesta dei saggi. In Racconti dei saggi del Giappone, Pascal Fauliot, che fu discepolo del grande Taisen Deshimaru, fa rivivere le imperdibili storie dei maestri zen.
Ordina per
  • 5

    Un piccolo tesoro prezioso

    Molto molto bello; bei racconti, belle le raffigurazioni all'interno, copertina a dir poco eccezionale, rilegatura ottima, è un insieme di pregi che rendono unico questo libro. Consigliato a chi ha ...continua

    Molto molto bello; bei racconti, belle le raffigurazioni all'interno, copertina a dir poco eccezionale, rilegatura ottima, è un insieme di pregi che rendono unico questo libro. Consigliato a chi ha bisogno di risposte diverse, di pensieri profondi.

    ha scritto il 

  • 4

    Un piccolo portagioie

    Edizione meravigliosa, curatissima in ogni dettaglio, che riunisce una trentina di racconti sul Giappone. Una sorta di "scrigno" di quello che era il Giappone di un tempo e che ancora oggi ci ...continua

    Edizione meravigliosa, curatissima in ogni dettaglio, che riunisce una trentina di racconti sul Giappone. Una sorta di "scrigno" di quello che era il Giappone di un tempo e che ancora oggi ci affascina, quello dei samurai, delle geisha, dei monaci buddhisti e dei maestri del tè. Racconti (alcuni anche famosi, che avevo già letto in altri libri) da trattare come dei piccoli insegnamenti, delle perle preziose che possono decorare piacevolmente la nostra vita quotidiana allo stesso modo delle bellissime illustrazioni ukiyo-e ("immagini del mondo fluttuante") che giustamente adornano i vari racconti consentendoci di immergerci ancora di più all'interno di quell'affascinante passato. Particolarmente azzeccate anche le citazioni e le poesie che l'autore ha voluto usare per arricchire i vari raccontini. Peccato però che la terminologia usata, probabilmente intenzionalmente, non sia di facile comprensione a chi già non ha una certa conoscienza del mondo giapponese. Parole che si trovano nel glossario alla fine si, ma che, messe così senza essere contestualizzate, non dicono poi molto a chi è digiuno di questa cultura. Comunque nel complesso un bel libretto con raccontini brevi da leggere anche uno a sera, prima di andare a dormire. O da tenere in borsa e tirare fuori mentre si aspetta in posta o in un'altra di quelle interminabili attese, così, per dare senso anche a quel tempo ed evitare spazientamenti poco "zen" :D

    Ogni tratto del mio pennello è il risultato della più profonda energia del mio cuore. Sengai

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    5

    Piccoli racconti riguardanti spunti di riflessione da saggi del Giappone. Un libro molto interessante e che fornisce un sacco di spunti su cui riflettere. Ma è anche vero che è intriso di una ...continua

    Piccoli racconti riguardanti spunti di riflessione da saggi del Giappone. Un libro molto interessante e che fornisce un sacco di spunti su cui riflettere. Ma è anche vero che è intriso di una cultura molto particolare e che parte dando moltissime cose per scontate. Per poterne gustare a pieno l'atmosfera rarefatta e contemplativa bisognebbe conoscere già questa cultura e percepire le sfumature che il libro sottolinea.

    ha scritto il 

  • 4

    Ottimo libretto distinto per la cura dei dettagli, piacevolissime le decorazioni ai bordi differenti ad ogni storia come le illustrazioni che fungono da separé tra di esse. Belle anche le storie che ...continua

    Ottimo libretto distinto per la cura dei dettagli, piacevolissime le decorazioni ai bordi differenti ad ogni storia come le illustrazioni che fungono da separé tra di esse. Belle anche le storie che come nella miglior tradizione nipponica contengono un insegnamento a volte palese, altre meno, su cui meditare. Da collezionare. (PS: commento presumibilmente valido per tutta la collana)

    ha scritto il 

  • 5

    Tutte le cose sono il vuoto primario che non è nato né distrutto né macchiato né puro più di quanto non cresca o non decresca.

    (Splendide illustrazioni)

    ha scritto il 

  • 5

    Da leggere!

    I classici racconti giapponesi condensati in una veste grafica eccellente e accattivante. Sicuramente un esperimento editoriale riuscito che deve premiare la piccola Ippocampo Edizioni... ...continua

    I classici racconti giapponesi condensati in una veste grafica eccellente e accattivante. Sicuramente un esperimento editoriale riuscito che deve premiare la piccola Ippocampo Edizioni...

    Assolutamente da consigliare e da legegre e rileggere.

    Le illustrazioni che accompagnano la lettura e l'impaginazione sono sempre piacevoli e azzeccate. Ottimo libro

    ha scritto il 

  • 4

    Racconti dei saggi del Giappone

    Una trentina di storie zen e non, alcune note ma rivisitate,altre inedite. Ottima veste grafica,sicuramente il punto di forza di questo libro.

    ha scritto il 

  • 4

    Spunti di riflessione. Una lettura gradevole e comunque interessante che mi ha portato a voler leggere anche gli altri della stessa collana.
    "La mia capanna è nascosta
    in una foresta profonda,
    di anno ...continua

    Spunti di riflessione. Una lettura gradevole e comunque interessante che mi ha portato a voler leggere anche gli altri della stessa collana.
    "La mia capanna è nascosta
    in una foresta profonda,
    di anno in anno
    sempre più impenetrabile.
    Non uno dei rumori del mondo
    mi giunge
    se non, talvolta,
    il canto lontano di un boscaiolo.
    Quando splende il sole,
    mi rattoppo il vestito.
    Al chiaro di luna,
    leggo poesie.
    Se mi è consentito un consiglio:
    non perdete la vita a correre
    dietro a tante inutili cose." RYOKAN

    ha scritto il