Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Racconti del terrore

By Edgar Allan Poe

(103)

| Hardcover | 9788817210249

Like Racconti del terrore ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

224 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 2 people find this helpful

    Più che racconti di terrore li definirei solo inquietanti, visto il modo in cui al giorno d'oggi viene utilizzato il termine terrore.
    Si tratta di un'inquietudine sottile che si insinua sottopelle e mina leggermente le tue sicurezze.

    Non sono ...(continue)

    Più che racconti di terrore li definirei solo inquietanti, visto il modo in cui al giorno d'oggi viene utilizzato il termine terrore.
    Si tratta di un'inquietudine sottile che si insinua sottopelle e mina leggermente le tue sicurezze.

    Non sono un'amante dei racconti, ai quali preferisco i lunghi romanzi, e questo ha reso un po' più ardua l'impresa.
    Il mio preferito resta in assoluto La mascherata della Morte Rossa che ricordavo dai tempi, ormai remoti, della scuola. La descrizione della stanza di velluto mette davvero i brividi.
    Per il resto si fa prima a dire quelli che mi sono piaciuti meno, Una discesa nel Maelstrom e L'uomo della folla.

    Is this helpful?

    Monica said on Oct 15, 2014 | 2 feedbacks

  • 1 person finds this helpful

    Recensione su http://bookshelf54.blogspot.it/2014/03/edgar-allan-poe-racconti-del-terrore.html

    Is this helpful?

    Hella said on Sep 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    *** This comment contains spoilers! ***

    Da Bradbury a Poe...

    Ammetto di aver deciso di leggerlo durante la lettura de L’uomo illustrato di Bradbury. Arrivato al racconto Usher II, ne ho sentito l’immediata necessità. Sia perché quel racconto di Bradbury l’ho trovato fantastico, sia perché alla fi ...(continue)

    Ammetto di aver deciso di leggerlo durante la lettura de L’uomo illustrato di Bradbury. Arrivato al racconto Usher II, ne ho sentito l’immediata necessità. Sia perché quel racconto di Bradbury l’ho trovato fantastico, sia perché alla fine mi son sentito ignorante e gretto come le vittime del Signor William Stendhal. L’unica possibilità era rimediare all’istante, per cui ho interrotto momentaneamente L’uomo illustrato e mi son buttato sui Racconti del terrore.
    Il primo approccio con Poe è stato senz’altro positivo, ma… C’è un ma… In realtà è un “ma” di poco valore: il mio gradimento per i racconti di questa raccolta variano molto, oscillando da racconti che mi son piaciuti molto (la maggior parte), a racconti (solo due) che mi son piaciuti molto poco (perché son buono, avrei potuto dire “per nulla”..ops).
    Perciò metto una valutazione racconto per racconto (in realtà è una scusa per il fatto che sono pazzo e mi dà un senso di inquietudine mettere una singola valutazione ad una raccolta di racconti..trovo sia ingiusto generalizzare nei confronti dei racconti che mi son piaciuti di più):
    Il gatto nero ★★★★★
    Sarà anche il periodo.. Sto facendo pace col mondo felino xD

    Il barile di Amontillado ★★★★★
    “Per l’amor d’Iddio, Montresors!”. Il mio preferito.

    La mascherata della Morte Rossa ★★★★☆
    Forse non l’ho apprezzato appieno, perché mi ha un po’ disturbato che, in questa edizione, fosse interrotto a metà. Per cui, per terminare la lettura, l’ho dovuto cercare in internet. (Peccato).

    La caduta della Casa Usher ★★★★★
    La casa da cui Stendhal prende spunto, per costruire la propria (in realtà è più un mausoleo xD) in Usher II di Bradbury.

    La verità sulla vicenda del signor Valdemar ★☆☆☆☆
    Ecco, spero che il mesmerismo non sia così tanto ricorrente.

    La sepoltura prematura ★★★★☆
    Forse il meno bello dei suoi racconti sui sepolti vivi.

    Il cuore rivelatore ★★★★★
    Di sicuro, in questo racconto, il protagonista NON è pazzo! Agisce sempre con logica e razionalità, dall’inizio alla fine… xD

    Una discesa nel Maelstrom ★☆☆☆☆
    Un barile potrebbe salvarti la vita…

    Il manoscritto trovato in una bottiglia ★★★☆☆
    Per me, è il racconto più così così.

    Il pozzo e il pendolo ★★★★★
    Che ansia! Bello

    Is this helpful?

    L said on Sep 15, 2014 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    Il terrore che conosciamo attraverso gli occhi di Poe non è certamente il terrore che intendiamo noi oggi, è una sensazione piú insidiosa e primitiva. In questi racconti vi sono terrori derivanti da leggende, dalla follia, dalle torture e ogni raccon ...(continue)

    Il terrore che conosciamo attraverso gli occhi di Poe non è certamente il terrore che intendiamo noi oggi, è una sensazione piú insidiosa e primitiva. In questi racconti vi sono terrori derivanti da leggende, dalla follia, dalle torture e ogni racconto vede dei protagonisti mossi da un'impulsivitá, un'emotivitá molto forte. Ho apprezzato particolarmente La caduta della casa Usher; sono rimasta affascinata dal Il gatto nero e inquietata dalla Sepoltura prematura e Il pozzo e il pendolo; anche gli altri racconti comunque meritano. Piccola nota sull'edizione 0.99: il racconto La mascherata della morte rossa è incompleto, ho dovuto reperire il racconto tramite altre fonti, peccato.

    Is this helpful?

    Stefy said on Aug 7, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book