Racconti di Natale

Un canto di Natale - Le campane - Il grillo del focolare - La battaglia della vita - Il patto col fantasma

Voto medio di 878
| 138 contributi totali di cui 121 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 4 note , 0 video
Scritti tra il 1843 e il 1848, questi racconti costituiscono un fantastico spettacolo narrativo metafisico e magico. Con le sue storie animate da fantasmi, folletti e fate, Dickens affida alla scrittura il compito di rappresentare la qualità mutevole ...Continua
Arianna Curci
Ha scritto il 12/01/18

Perché alzi la mano chi conosce una lettura migliore da gustarsi durante le feste.

Nettuno84
Ha scritto il 31/12/17
Libro bello, ma traduzione non all'altezza
Interessante raccolta di racconti che, come ogni raccolta di racconti, ha alcuni racconti davvero belli, come il famigerato “Un Canto di Natale”, e altri non nelle mie corde. I mei racconti preferiti sono stati il sopracitato “Un canto di Natele”, “L...Continua
Saryna
Ha scritto il 19/12/17
canto di natale

Conoscevo la storia, ma la lettura è comunque piacevole e scorrevole. Mi è piacuto! Consigliato! Voto: 4 stelle

TIMREADING
Ha scritto il 11/12/17
Canto di natale
“Canto di Natale” è un classico delle feste natalizie e Natale è proprio un’occasione per rileggerlo e regalarlo a chi non lo conoscesse. Charles Dickens non ha mai deluso i suoi lettori. Tutti conosciamo perfettamente la storia, ma chi ha fatto anch...Continua
Slesia24
Ha scritto il 25/02/17

l'ho cercato tanto e finalmente eccolo qui!
per me è bellissimo!!!
l'ho letto una sola volta per questioni di tempo e a volte per curiosità di qualche nuovo acquisto...ma è da leggere e rileggere!


Angel
Ha scritto il Jan 11, 2017, 13:15
"Io ritengo, avvocato Snitchey" aggiunse Alfred, "che ci siano in essa silenziose vittorie e silenziose lotte, grandi rinunce, nobili atti di eroismo (anche in certe apparenti leggerezze e contraddizioni), non meno difficili da compiere perchè non h...Continua
Pag. 298
Aurora
Ha scritto il Jan 08, 2017, 15:50
Il fantasma lentamente, gravemente, silenziosamente, avanzò. Quando gli giunse vicino, Scrooge si inginocchiò, poiché era come se lo spirito impregnasse di cupo mistero persino l'aria che attraversava.
Aurora
Ha scritto il Jan 08, 2017, 15:49
E in basso a occidente il sole al tramonto aveva lasciato una striscia di rosso infuocato, che folgorò per un istante la desolazione come un occhio torvo, che si accigliò sempre più bieco fino a perdersi nelle fitte tenebre della notte più buia.
Aurora
Ha scritto il Jan 08, 2017, 15:48
Dopo un po' tacquero le campane e i forni vennero chiusi; eppure vi era una confortevole rappresentazione simbolica di tutti quei pranzi e del loro stadio di cottura nella chiazza bagnata di neve sciolta sopra ogni forno, dove il marciapiede fumava,...Continua
Aurora
Ha scritto il Jan 08, 2017, 15:48
Caldo e freddo contavano poco per Scrooge. Non vi era caldo che lo scaldasse, nè tempo d'inverno che lo facesse intirizzire. Non vi era raffica di vento più pungente di lui, nè bufera di neve più determinata nel suo intento, nè scroscio di pioggia pi...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Sep 09, 2016, 14:21
823.8 DIC 3563 Letteratura Inglese
Biblioteche...
Ha scritto il Apr 15, 2016, 15:31
823.8 DIC 10294 Letteratura Inglese
Biblioteca...
Ha scritto il Apr 11, 2016, 16:17
839.818 AND 5408
Andrea
Ha scritto il Nov 22, 2014, 11:53
Canto di Natale (descrizione del freddo inverno delle strade inglesi)
Pag. 12

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi