Racconti raccontati due volte

Voto medio di 82
| 4 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
I racconti raccontati due volte, sono così intitolati perché si richiamano a tradizionali orali elaborate dall'autore: ora in una visione nostalgica del mondo arcaico e primitivo della "nuova frontiera", ora proiettate nel futuro della nuova società ...Continua
Alessio Vacchi
Ha scritto il 16/02/14
Hawthorne lascia la porta ben aperta ad un fantastico che cala nella realtà. Alcune volte gli spunti sono affascinanti (le piante/la ragazza datrici di morte, la bambina di neve), ma ogni volta dopo poche pagine ci si intiepidisce perché Hawthorne di...Continua
Raflesia
Ha scritto il 07/08/12
“Il tempo che non è vissuto dall'uomo che altro è se non eternità?”
Nathaniel Hawthorne, noto per i romanzi “la lettera scarlatta”(scritto nel 1850) e “la casa dei sette abbaini”(scritto nel 1851) è stato, a mio modesto parere, uno degli autori più sottovalutati del XIX secolo. Dotato di una fervida e spiccata sensib...Continua
simona vinci
Ha scritto il 27/10/08

Il vero nero del pastore è uno dei racconti più belli della storia della letteratura, insieme a Wakefield.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Sep 01, 2016, 13:54
Donazione D'Alessandro, Fondo Di Tursi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi