Radiodrammi

Voto medio di 54
| 7 contributi totali di cui 7 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
'Chi, di Durrenmatt, ignori la produzione radiodrammatica, lo amputa di alcune membra, di alcuni organi senza i quali quest'autore risulta gravemente incompleto... In Durrenmatt, quasi sempre, il radiodramma entra in orbita. Non solo, ma ha un così ...Continua
Ha scritto il 18/11/12
La Terra è troppo bella. Troppo ricca. Le sue possibilità sono troppo grandi. Essa adesca all'ineguaglianza. La povertà è un disonore, sulla Terra, e questo la fa disonorare. Solo qui la povertà è qualcosa di naturale. Ai nostri cibi, ai ...Continua
Ha scritto il 11/12/09
Letto solo La panne.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 26/11/09
Un teatro da ascoltare, o da leggere immaginando di ascoltare e di vedere, dove le parole si fanno attori e i lettori pubblico e dove la scenografia è interiore. Miracoli possibili.
  • 2 mi piace
Ha scritto il 03/11/09
Fantastica questa raccolta. Nel primo 'radiodramma', ambientato nella Grecia antica, per la disputa tra un dentista e una noleggiatore di asini (circa l'opportunità di far pagare al dentista l'ombra dell'asino che quest'ultimo si sta godendo al ...Continua
  • 1 mi piace
Ha scritto il 25/05/09
Sagace, ironico, corrosivo, dissacrante... Cinque radiodrammi che stimolano la mente a tutto tondo. Gli ultimi due, in particolare "In panne", sono assolutamente geniali!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi