Ragazzo da parete

Voto medio di 3364
| 493 contributi totali di cui 310 recensioni , 183 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Tra un saggio scolastico su Kerouac, una canzone degli Smiths e una citazione del Rocky Horror Picture Show, scorrono i giorni di un adolescente per nulla ordinario. L'ingresso nelle scuole superiori lo lancia in un turbine di prime volte: la prima f ...Continua
SUN50
Ha scritto il 11/06/18
Open hearted and raw look into the teen process of becoming
The protagonist (Charlie) tells the story through letters that he writes to a more mature person he has never met, a person who "listens and understands and does not try to sleep with people just because you could have". Someone describes Charlie as...Continua
Caboto
Ha scritto il 08/11/17
Notevole
Credo sia la prima volta che leggo un romanzo epistolare che mi prende dall'inizio alla fine. Chbosky riesce, insomma, lì dove Goethe e Foscolo, almeno con me non erano riusciti. Le lettere di Charlie al suo amico immaginario sono insieme tenere, ben...Continua
Fraslurpi
Ha scritto il 15/09/17
SPOILER ALERT
Inquieto
Non capisco tutto il successo di questo libro. Mi è sembrata la storia di un adolescente disadattato che solo alla fine del libro capisce a cosa sia dovuta questa inquietudine Non lo consiglierei mai ad un adolescente. Si legge velocemente ma lasci...Continua
Scorpiondriver
Ha scritto il 23/07/17
Lettura un po' scazzata

Romanzo epistolare un po' sempliciotto che non ha l'atmosfera e lo spirito del film, rimanendo inferiore nel confronto.

psicopompo
Ha scritto il 13/06/17

Charlie è un adolescente che scrive ad un amico per raccontargli tutto quello che gli succede. Dal modo in cui racconta, traspare evidente la sua gentilezza d'animo. Un libro molto delicato.


Micol
Ha scritto il Oct 03, 2016, 07:17
Charlie, ognuno di noi accetta l'amore che pensa di meritare.
Pag. 31
SanaBlack
Ha scritto il Apr 24, 2016, 18:19
So che me la sono cercata. So di meritare tutto quello che mi sta succedendo. Farei qualsiasi cosa per cambiare. E per fare la pace con tutti.
Aurora
Ha scritto il Dec 07, 2015, 10:57
Anche se non possiamo essere noi a decidere da dove veniamo, possiamo scegliere la nostra meta.
Aurora
Ha scritto il Dec 07, 2015, 00:20
C'è qualcosa, in quel tunnel che porta in città. Di notte è stupendo. Semplicemente glorioso.Ti avvicini a un fianco della montagna, e fuori è buio, e la radio è a palla. Quando lo imbocchi, il vento viene risucchiato, e devi socchiudere gli occhi pe...Continua
Aurora
Ha scritto il Dec 07, 2015, 00:17
Credo che l'idea generale sia che ognuno di noi deve vivere la propria vita per se stesso, o se stessa, e solo in un secondo momento deve scegliere se condividerla con gli altri.

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi