Ragione e sentimento

Di

Editore: Newton & Compton (Biblioteca Economica Newton)

4.0
(8441)

Lingua: Italiano | Numero di pagine: 256 | Formato: Paperback | In altre lingue: (altre lingue) Inglese , Chi tradizionale , Spagnolo , Chi semplificata , Tedesco , Francese , Ceco , Svedese , Portoghese , Catalano , Greco , Olandese , Polacco , Coreano , Danese , Farsi , Ungherese

Isbn-10: 888183202X | Isbn-13: 9788881832026 | Data di pubblicazione: 

Traduttore: Pietro Meneghelli

Disponibile anche come: Copertina rigida , Altri , Tascabile economico , eBook , Copertina morbida e spillati , CD audio

Genere: Famiglia, Sesso & Relazioni , Narrativa & Letteratura , Rosa

Ti piace Ragione e sentimento?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis

ACQUISTA LIBRO
Acquisto non disponibile
per questo libro
Descrizione del libro
La prima edizione nella collana BEN (n. 75), dicembre 1995, è pubblicato con il titolo "Senno e Sensibilità". Qui:

http://www.anobii.com/books/Senno_e_sensibilità/01b50c358e408fac24/

Ordina per
  • 4

    Racconta
    Austen autrice
    Giovani
    Inglesi impoverite
    Opposte ossessionate
    Nell’
    Esistenza ereditaria
    Elinor
    Sposa
    Edward
    Nullatenente
    Temprato
    Infine
    Marianne maturata
    Elevatasi
    Non
    Troverà
    Opposizioni ...continua

    Racconta
    Austen autrice
    Giovani
    Inglesi impoverite
    Opposte ossessionate
    Nell’
    Esistenza ereditaria
    Elinor
    Sposa
    Edward
    Nullatenente
    Temprato
    Infine
    Marianne maturata
    Elevatasi
    Non
    Troverà
    Opposizioni

    ha scritto il 

  • 4

    Ho sempre rimandato la lettura di questo libro, inspiegabilmente, poi l’ho letto per il circolo di lettura che frequento una volta al mese… e sono rimasta molto soddisfatta!
    Tralasciando il fatto di n ...continua

    Ho sempre rimandato la lettura di questo libro, inspiegabilmente, poi l’ho letto per il circolo di lettura che frequento una volta al mese… e sono rimasta molto soddisfatta!
    Tralasciando il fatto di non condividere le situazioni e i comportamenti della società benestante di allora, la lentezza e la minuziosa descrizione dei personaggi, degli ambienti e del paesaggio, non mi hanno per nulla annoiato, anzi!
    La penna ironica ma elegante della Austen tratteggia perfettamente i personaggi, principali e non, facendoti immedesimare in quel mondo di convenzioni, di pettegolezzi e di ipocrisie molto lontano dal nostro modo di pensare.
    Davvero una gran bella lettura!

    ha scritto il 

  • 4

    Un altro impareggiabile romanzo della Austen. Un'unica cosa mi ha un po' delusa sul finale , ovvero la scelta di Marianne, che mi è sembrata un pochino forzata, di sposare quasi per dovere il Colonnel ...continua

    Un altro impareggiabile romanzo della Austen. Un'unica cosa mi ha un po' delusa sul finale , ovvero la scelta di Marianne, che mi è sembrata un pochino forzata, di sposare quasi per dovere il Colonnello Brandon. Per il resto l'ho adorato da subito! Ho apprezzato soprattutto il personaggio di Elinor, forte e risoluto, che riesce ad agire sempre con lucidità e compostezza e che cerca sempre di pianificare tutto al meglio e , alla fine , si abbandona incondizionatamente al sentimento che prova per Edward, senza più preoccupazioni.

    ha scritto il 

  • 4

    Dopo molti anni dalla prima lettura ho nuovamente apprezzato questo romanzo. Mi è molto piaciuta la grande capacità di descrivere una società così lontana e diversa dalla nostra con un'ironia che non ...continua

    Dopo molti anni dalla prima lettura ho nuovamente apprezzato questo romanzo. Mi è molto piaciuta la grande capacità di descrivere una società così lontana e diversa dalla nostra con un'ironia che non ricordavo. Non mi ha annoiato la lentezza della scrittura, anzi ho apprezzato le descrizioni degli ambienti e dei paesaggi. Molto ben tratteggiati i personaggi, così rassicuranti nelle loro caratteristiche. Per nulla sprecato il tempo per questa rilettura.

    ha scritto il 

  • 4

    Austen

    È sempre una conferma. È lo sfizio di leggere storie d'amore nelle frivole ambientazioni della società benestante ottocentesca, trattate con una profondità di sentimento e un insegnamento morale impos ...continua

    È sempre una conferma. È lo sfizio di leggere storie d'amore nelle frivole ambientazioni della società benestante ottocentesca, trattate con una profondità di sentimento e un insegnamento morale impossibile da pareggiare. Leggendo delle reazioni di questi personaggi mi sono resa conto che le persone non sono cambiate in questi secoli: cambiano i modi di porsi, ma i sentimenti buoni tanto quelli cattivi e certi comportamenti sono sempre gli stessi.
    Le due protagoniste, che sono studiate nei minimi dettagli, crescono nel corso del romanzo, passando dal rappresentare i due estremi di un carattere fin troppo ragionevole (Elinor) e uno fin troppo passionale (Marianne), a una crescita personale di entrambe, prendono spunto una dall'altra temperando i lati estremi di ciascuna personalità, sempre rimanendo con principi e ideali forti è giusti. Ho amato Elinor fin dall'inizio, vera protagonista secondo me, e quando finalmente è stata travolta dalle emozioni a fine libro mi sono commossa per lei. Bellissimo personaggio!
    Do 4 stelle perché la prima metà del libro è stata lenta e difficile da portare avanti; la seconda metà però è un travolgere di avvenimenti che riscattano la prima parte.

    ha scritto il 

  • 1

    MAMMA MIA CHE STRAZIO!!

    Romanzo di basso livello. Scrittura noiosa, prolissa e stucchevole. La storia non avvince perchè piena di banalità e assurdità. A chi piace il genere comunque sarebbe da consigliare piuttosto gli "Har ...continua

    Romanzo di basso livello. Scrittura noiosa, prolissa e stucchevole. La storia non avvince perchè piena di banalità e assurdità. A chi piace il genere comunque sarebbe da consigliare piuttosto gli "Harmony" o i vecchi libri di Liala...Ma questo no!!

    ha scritto il 

  • 4

    Seconda lettura 11-15/11/2016
    Con questa seconda lettura ho notato maggiormente alcuni dettagli che nella prima lettura erano passati in secondo piano (e soprattutto la spina del libro inizia a mostr ...continua

    Seconda lettura 11-15/11/2016
    Con questa seconda lettura ho notato maggiormente alcuni dettagli che nella prima lettura erano passati in secondo piano (e soprattutto la spina del libro inizia a mostrare una brutta piega!).
    Visto che la mia concentrazione non era più focalizzata sulla trama, mi sono lasciata catturare dai personaggi.. Jane Austen già in questa sua prima opera riesce a delineare perfettamente i suoi personaggi, e anche quelli più assurdi (Mr.Palmer sei un mito!) risultano credibili.
    Le due sorelle all'inizio rappresentano alla perfezione la Ragione e il Sentimento, il romanzo racconta il loro cambiamento, la loro evoluzione.. Ognuna dovrà prendere spunto dall'altra per trovare il giusto equilibrio nella vita.
    Ora è d'obbligo il film < 3

    ha scritto il 

  • 3

    C'è molta consistenza (anche se piuttosto ripetitiva) ma si sente l'assenza di un contorno poetico che in questo genere di romanzo rende la trama indimenticabile; rimane solo un appetitoso osso, che d ...continua

    C'è molta consistenza (anche se piuttosto ripetitiva) ma si sente l'assenza di un contorno poetico che in questo genere di romanzo rende la trama indimenticabile; rimane solo un appetitoso osso, che da cane quale io sono, viene enormemente apprezzato ma manca comunque tutta quella polpa intorno della quale verrei deliziato!

    ha scritto il 

  • 5

    Deliziosa versione audio letta da una altrettanto scintillante Paola Cortellesi. Letto e riletto più volte su carta, la meravigliosa lettura ad alta voce dà nuovo smalto ad un libro tanto familiare. C ...continua

    Deliziosa versione audio letta da una altrettanto scintillante Paola Cortellesi. Letto e riletto più volte su carta, la meravigliosa lettura ad alta voce dà nuovo smalto ad un libro tanto familiare. Consigliatissimo ai pendolari.

    ha scritto il 

  • 4

    Sarò l'unica persona sulla faccia della terra che ha apprezzato questo romanzo più di Orgoglio e Pregiudizio. Mi è piaciuto molto il binomio Elinor-Marianne e gli sviluppi del bellissimo rapporto tra ...continua

    Sarò l'unica persona sulla faccia della terra che ha apprezzato questo romanzo più di Orgoglio e Pregiudizio. Mi è piaciuto molto il binomio Elinor-Marianne e gli sviluppi del bellissimo rapporto tra due sorelle così diverse.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per