Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Raimondo di Sangro Principe di Sansevero

La vita, le invenzioni, le opere, i libri, la Cappella, le leggende, i misteri

By Antonio Emanuele Piedimonte

(22)

| Paperback | 9788895178820

Like Raimondo di Sangro Principe di Sansevero ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

5 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Genio o capasciaccua?

    Narrazione interessante se uno è completamente a digiuno circa le gesta del principe di Sansevero.
    Il libro ha purtroppo qualche problema cronologico o "di impianto": ci sono cose (a volte quasi le stesse frasi) ripetute più e più volte nei vari cap ...(continue)

    Narrazione interessante se uno è completamente a digiuno circa le gesta del principe di Sansevero.
    Il libro ha purtroppo qualche problema cronologico o "di impianto": ci sono cose (a volte quasi le stesse frasi) ripetute più e più volte nei vari capitoli. Una biografia strettamente cronologica sarebbe forse più gestibile.
    L'autore è comunque abile nel non comunicare un giudizio definitivo sul principe che per qualcuno era un grande sperimentatore e "grande iniziato" mentre per altri era una capafresca, o capasciaccua, o un... "Neapolitan charlatan".

    "Era costui, uomo di vasto, versatile e strano ingegno... molte cose si narrano di lui, fu versatissimo nelle scienze fisiche, chimiche e artistiche, conobbe la lingua greca, ebraica, siriaca, e arabica...fu avido di intraprendere, impaziente di compire, curioso d'investigare [...] facea un segreto dei suoi ritrovati, amando destare la sorpresa dei suoi coetanei. Così egli trovò il modo di colorire i marmi, ma non pubblicò il metodo di cui si avvaleva [...] Fra le sue molte e strane escogitazioni è restata quasi in proverbio quella del lume eterno, che ei disse aver acceso con certe materie chimiche che serbava in un tubo di cristallo... né più potette accendersi, perché mancò a Raimondo il preparato chimico. [...]
    Quando sentì non lontana la morte, provvide a risorgere, e da uno schiavo moro si lasciò tagliare a pezzi e bene adattare in una cassa; sennonché la famiglia, che egli aveva procurato di tenere all'oscuro di tutto, la scoperchiò prima del tempo, mentre i pezzi del corpo erano ancora in processo di saldatura, e il principe, come risvegliato nel sonno, fece per sollevarsi, ma ricadde subito gettando un urlo da dannato."

    Is this helpful?

    Chase Insteadman Mountbatten said on Sep 30, 2013 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Come dicono...

    ...a Napoli, il Principe era una "capafresca"...checchè se ne dica....ogni riferimento è puranmente casuale e sottolineo casuale...eh eh...

    Is this helpful?

    Otto Zimmermann8 said on Jan 12, 2012 | 1 feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ridondante. Dimezzare il numero di pagine sarebbe stao utile... ma l'autore ha una passione per gli sterili elenchi di nomi, titoli e date. Citazioni molto interessanti(tra tutti M.Serao, S. di Giacomo).

    Is this helpful?

    Maria Petracca said on Nov 15, 2011 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il principe... svelato!

    Per tutti gli appassionati dell'affascinante figura di Raimondo di Sangro un saggio che si legge come un libro di narrativa, senza tuttavia venir meno al rigore richiesto alla saggistica.

    Is this helpful?

    Dudu said on Jul 29, 2010 | Add your feedback

Book Details

  • Rating:
    (22)
    • 4 stars
    • 3 stars
  • Paperback 119 Pages
  • ISBN-10: 8895178823
  • ISBN-13: 9788895178820
  • Publisher: Intra Moenia
  • Publish date: 2010-01-01
Improve_data of this book