Rasputin

Il "monaco nero" e la corte dell'ultimo zar

di | Editore: Einaudi
Voto medio di 15
| 3 contributi totali di cui 3 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Salvatore Palma
Ha scritto il 12/10/13
Gregorij Rasputin ha influenzato la vita politica della Russia nella prima parte del Novecento soprattutto per il condizionamento che riusciva a esercitare a corte e presso la zarina Alessandra. Contadino, e poi monaco, rozzo e semianalfabeta riuscì...Continua
Rothgar
Ha scritto il 12/02/13
Nonostante sia incompleta per via della morte improvvisa dell'autore questa, insieme a quella di Radzinsky, è una delle biografie migliori che io abbia letto su Rasputin. Peccato che Amal'rik cada nel supporre la non appartenenza di Rasputin alla set...Continua
Sheyla Piccotti
Ha scritto il 20/03/12

Interessante e molte esauriente.


- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi