Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Reality and Dreams

By

Publisher: Penguin Books Ltd

3.3
(29)

Language:English | Number of Pages: 160 | Format: Paperback | In other languages: (other languages) Italian

Isbn-10: 0140123105 | Isbn-13: 9780140123104 | Publish date:  | Edition 2

Also available as: Hardcover , Others

Category: Fiction & Literature

Do you like Reality and Dreams ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Film director Tom Richards is recuperating after a dramatic accident on set.
Drifting in and out of consciousness, he pictures the film he wants to make: a simple film about a very ordinary young woman. As his ambition becomes an obsession, he draws his wife Claire,a patient, intelligent woman; his daughters, beautiful Cora and ungainly Marigold; and his lovers and frineds into a maelstrom of destruction and turbulent passion.
Sorting by
  • 4

    Superficiale ma profondo

    All'inizio tutti questi personaggi un po' strani mi hanno fatto pensare ad una lettura superficiale ma poi è diventato un leggere la realtà in un modo un po' diverso ma molto interessante.

    said on 

  • 4

    Tutta o quasi la sua prolifica produzione letteraria mi dà l'impressione di avere sotto gli occhi una che si diverte moltissimo nel rappresentare storie e nel delineare caratteri, inventando intrecci e personaggi come per un piacevole gioco. Pur non avendo scritto libri così significativi dal pun ...continue

    Tutta o quasi la sua prolifica produzione letteraria mi dà l'impressione di avere sotto gli occhi una che si diverte moltissimo nel rappresentare storie e nel delineare caratteri, inventando intrecci e personaggi come per un piacevole gioco. Pur non avendo scritto libri così significativi dal punto di vista della letteratura contemporanea, i suoi fantasiosi racconti e gli esseri umani che li popolano risultano molto efficaci e spesso sconcertanti, mentre nel suo stile inconfondibilmente anglosassone - con quel suo tratto di educata urbanità - MS riesce ad intrecciare caratteri e fatti in un labirinto di situazioni a volte tragiche, violente e anche sanguinose senza un briciolo di drammaticità... uno stile particolare che, misto alla mancanza di informazioni reali su di lei, me la fa immaginare indifferentemente come una caustica ragazza londinese o come una di quelle insospettabili, ineffabili attempate signore di campagna che il mondo anglosassone ci ha già fornito, con mia grande gioia.

    said on 

  • 3

    Un romanzo pieno di personaggi e situazioni. Tutto gira attorno alla famiglia di un regista eccentrico e donnaiolo, e al film che sta cercando di portare avanti dopo aver subito un brutto incidente subito sul set che poteva lasciarlo paralizzato. Sua moglie ricchissima sopporta le sue scappatelle ...continue

    Un romanzo pieno di personaggi e situazioni. Tutto gira attorno alla famiglia di un regista eccentrico e donnaiolo, e al film che sta cercando di portare avanti dopo aver subito un brutto incidente subito sul set che poteva lasciarlo paralizzato. Sua moglie ricchissima sopporta le sue scappatelle con magistrale nonchalance e si fa le sue avventure, sua figlia di primo letto è una specie di dea della bellezza, mentre la sua seconda figlia è uno scorfano petulante fuori di testa e né lui né sua moglie si danno pace che sia cresciuta così...Intanto tra mille difficoltà il film procede...e tutti vivono in una bolla sospesa tra realtà e sogni...<br />Un romanzo divertente per svagarsi un po', scritto bene e un finale un po' "buttato via"...

    said on 

  • 3

    Un regista che si crede Dio e che osserva la vita come se si trattasse del copione di un film; nelle maglie della sua volontà resta impigliata una folla di altri personaggi, legati l'uno all'altro da rancori, intrighi e relazioni sessuali, ognuno terrorizzato dall'idea di poter essere considerato ...continue

    Un regista che si crede Dio e che osserva la vita come se si trattasse del copione di un film; nelle maglie della sua volontà resta impigliata una folla di altri personaggi, legati l'uno all'altro da rancori, intrighi e relazioni sessuali, ognuno terrorizzato dall'idea di poter essere considerato "in esubero", ognuno costretto a confrontarsi col ruolo assegnatogli.

    said on