Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Reaper Man

(Discworld Novels (Audio))

By

Publisher: Trafalgar Square Publishing

4.2
(1454)

Language:English | Number of Pages: 3 | Format: Audio Cassette | In other languages: (other languages) Spanish , German , French , Dutch , Japanese , Italian , Polish

Isbn-10: 0552140090 | Isbn-13: 9780552140096 | Publish date:  | Edition Abridged

Also available as: Paperback , Hardcover , Audio CD , eBook

Category: Fiction & Literature , Humor , Science Fiction & Fantasy

Do you like Reaper Man ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description

They say there are only two things you can count on ...

But that was before DEATH started pondering the existential. Of course, the last thing anyone needs is a squeamish Grim Reaper and soon his Discworld bosses have sent him off with best wishes and a well-earned gold watch. Now DEATH is having the time of his life, finding greener pastures where he can put his scythe to a whole new use.

But like every cutback in an important public service, DEATH's demise soon leads to chaos and unrest -- literally, for those whose time was supposed to be up, like Windle Poons. The oldest geezer in the entire faculty of Unseen University -- home of magic, wizardry, and big dinners -- Windle was looking forward to a wonderful afterlife, not this boring been-there-done-that routine. To get the fresh start he deserves, Windle and the rest of Ankh-Morpork's undead and underemployed set off to find DEATH and save the world for the living (and everybody else, of course).

Sorting by
  • 4

    Libro piu che godibile;
    Il ciclo di Morte è quello che preferisco, anche perchè per me Morte è sicuramente il personaggio più bello e interessante del Mondo Disco :)

    said on 

  • 3

    Di Pratchett avevo già letto "Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori", che mi era piaciuto molto di più. Qui ci sono molte trovate divertenti ed originali, ma anche tanto casino. Non avevo es ...continue

    Di Pratchett avevo già letto "Il prodigioso Maurice e i suoi geniali roditori", che mi era piaciuto molto di più. Qui ci sono molte trovate divertenti ed originali, ma anche tanto casino. Non avevo esattamente voglia di divorare le pagine...

    said on 

  • 5

    Quest'uomo nuoce gravemente al mio studio.

    Divorato, letteralmente.
    Non riuscivo a staccare il naso dalle pagine, nonostante io abbia un esame universitario fra pochi giorni.
    Comico il non-sense della storia dei maghi, anche se perde di intere ...continue

    Divorato, letteralmente.
    Non riuscivo a staccare il naso dalle pagine, nonostante io abbia un esame universitario fra pochi giorni.
    Comico il non-sense della storia dei maghi, anche se perde di interesse di fronte alla storia di Morte.
    Morte è la meraviglia. C'è una delicatezza, un qualcosa di isieme malinconico e dolce nel suo modo di vedere le cose che conquista e, personalmente, commuove.

    said on 

  • 3

    Buon libro, direi 3 stelle e mezzo. Divertente in molti punti e ottimo l'approfondimento di Morte anche se non troppo scorrevole, diverse volte mi sono trovato a dire "hey, ma che cazz.." e tornare in ...continue

    Buon libro, direi 3 stelle e mezzo. Divertente in molti punti e ottimo l'approfondimento di Morte anche se non troppo scorrevole, diverse volte mi sono trovato a dire "hey, ma che cazz.." e tornare indietro di 2-3 righe a rileggere. É lo stile di Pratchett, quindi uno se lo aspetta, ma ho trovato Morty L'apprendista molto piú scorrevole.
    Il punto di vista di Morte é di gran lunga il migliore, alla fine non vedevo sempre l'ora di tornare alla sua storia e sapere come proseguiva, mi interessavano poco le storie dei maghi. Carino il punto di vista di Windle Poons, insopportabile la signora Torta.

    said on 

  • 3

    "In ogni vivo c'è un morto che aspetta di uscire"

    Primo libro di Pratchett per me e l'ho trovato poco scorrevole. Bill Porta è un personaggio molto interessante e profondo; la storia dei maghi è stata divertente all'inizio, ma poi non vedevo l'ora di ...continue

    Primo libro di Pratchett per me e l'ho trovato poco scorrevole. Bill Porta è un personaggio molto interessante e profondo; la storia dei maghi è stata divertente all'inizio, ma poi non vedevo l'ora di passare di nuovo al punto di vista di Morte. Simpatici anche i non-morti e Un-Secchio, anche se non bastavano a rendere la storia meno noiosa. Questo famoso Mondo Disco, per ora, non mi ha conquistata.

    said on 

  • 4

    E se Morte smettesse di fare il suo lavoro? Non solo, ma se addirittura iniziasse a vivere sapendo di dover a sua volta morire, cosa succederebbe? E se nel frattempo il posto di Mietitore restasse vac ...continue

    E se Morte smettesse di fare il suo lavoro? Non solo, ma se addirittura iniziasse a vivere sapendo di dover a sua volta morire, cosa succederebbe? E se nel frattempo il posto di Mietitore restasse vacante?
    Questo libro si snoda su due filoni, uno in Ankh-Morpork, dove l'eccesso di vita lascia un anziano mago non morto e inizia ad animare gli oggetti che mirano alla nascita di un nuovo "mostruoso" essere vivente.
    Sull'altro fronte Morte che impara a vivere in una tranquilla cittadina di campagna, mentre si accorge che così inizia a temere colui che prenderà il suo posto.

    said on 

  • 5

    Divertente, ma anche estremamente intelligente.

    Mi ha dato le stesse sensazioni della serie "Guida Galattica per Autostoppisti": surreale, fantasioso, volutamente assurdo, ma... superbamente stimolant ...continue

    Divertente, ma anche estremamente intelligente.

    Mi ha dato le stesse sensazioni della serie "Guida Galattica per Autostoppisti": surreale, fantasioso, volutamente assurdo, ma... superbamente stimolante per la mente. A patto di averla aperta. E di avere una mente. E di volerla usare. E di saperla usare.

    "Comunque, o gli dei ci sono, che ci si creda o no, oppure esistono solo in funzione della fede, per cui in entrambi i casi tanto vale ignorare tutta la faccenda e, per così dire, mettersi l’animo in pace."

    said on 

Sorting by