Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Rebecca la prima moglie

By Daphne du Maurier

(519)

| Paperback | 9788856500035

Like Rebecca la prima moglie ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

Una giovane dama di compagnia in vacanza a Montecarlo; Maxim de Winter, un affascinante vedovo che le propone di sposarlo; Manderley, un'inquietante castello della Cornovaglia che sembra vivere nel ricordo di Rebecca, defunta moglie del giovane sposo Continue

Una giovane dama di compagnia in vacanza a Montecarlo; Maxim de Winter, un affascinante vedovo che le propone di sposarlo; Manderley, un'inquietante castello della Cornovaglia che sembra vivere nel ricordo di Rebecca, defunta moglie del giovane sposo, la cui inquietante presenza incombe sulla nuova coppia ogni giorno di più. Ma il racconto è soprattutto l'indimenticabile storia di una giovane donna consumata dall'amore e alla disperata ricerca della sua identità.

271 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Bello bello bellissimo!
    Giallo, suspense, emozioni, elucubrazioni, c'è' tutto in questo romanzo.
    Pagina dopo pagina, tra i pensieri della giovane protagonista, si svolge una vicenda ricca di fascino e di mistero.

    Is this helpful?

    Micra said on Aug 24, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Un romanzo giallo con un titolo molto accattivante.
    Personalmente lessi il libro dopo aver visto il film di Hitchcock, con un Laurence Olivier fantastico e perfetto nel ruolo di Max De Winter.
    Ambientazione splendida, descrizioni direi perfette dei p ...(continue)

    Un romanzo giallo con un titolo molto accattivante.
    Personalmente lessi il libro dopo aver visto il film di Hitchcock, con un Laurence Olivier fantastico e perfetto nel ruolo di Max De Winter.
    Ambientazione splendida, descrizioni direi perfette dei protagonisti, soprattutto nei particolari relativi a Rebecca che pare essere il tipo di donna a cui ogni altra donna dovrebbe aspirare a diventare.
    La signora Danvers, è il personaggio sicuramente più interessante dal punto di vista psicologico.
    Come dicevo sopra, avendo prima visto il film e poi letto il libro, nella mia immaginazione comparivano gli attori, e non soggetti prodotti dalla mia fantasia, ma il film è fedele al testo quindi l'operazione di trasformare il libro in pellicola è una delle più riuscite.
    Ergo: un libro da leggere e un film da vedere.

    Is this helpful?

    Federica Tabori said on Jul 22, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Romanzo giallo forse fra i più letti nel mondo, Rebecca la prima moglie è considerato il capolavoro di Daphne Du Maurier e, a mio avviso, deve molta della sua fama alla riduzione cinematografica di A. Hitchcock che ne trasse una pellicola elegante e ...(continue)

    Romanzo giallo forse fra i più letti nel mondo, Rebecca la prima moglie è considerato il capolavoro di Daphne Du Maurier e, a mio avviso, deve molta della sua fama alla riduzione cinematografica di A. Hitchcock che ne trasse una pellicola elegante e di grandissimo effetto. Il testo presenta tutte le attrattive che in ogni buon giallo devono essere presenti ovvero un impatto iniziale leggero e quasi solare che assume via via toni più cupi, qualche indizio sparso qua e là (perché ogni lettore è anche investigatore), momenti di suspense estrema e un finale “forte” ma felice.
    Unica pecca uno stile a momenti vagamente maldestro. Consigliati vivamente testo e film

    Is this helpful?

    LilyBart said on Jul 17, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Rebeca

    Sencillamente genial.
    Y la Señora Danvers, da casi más miedo en el libro que en la película jeje
    Mítico tanto una cosa como la otra.

    Is this helpful?

    mebarak said on Jun 25, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Ayer soñe que volvia a Manderley , para mi un inicio sublime, me gusto mucho el libro

    Is this helpful?

    Biel May said on Jun 18, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    ho preso questo libro su una bancarella dell'usato credendo di ricordare vagamente il film e volendo rinfrescare la memoria. leggendolo mi è venuto il dubbio di non averlo visto, il film - ma poco male, questo non è importante. il fatto è che la prim ...(continue)

    ho preso questo libro su una bancarella dell'usato credendo di ricordare vagamente il film e volendo rinfrescare la memoria. leggendolo mi è venuto il dubbio di non averlo visto, il film - ma poco male, questo non è importante. il fatto è che la prima metà abbondante della storia è di una lentezza sconfortante, e la traduzione evidentemente datata (il mio volume ha il prezzo in lire) non aiuta. poi, dal ballo in maschera dove l'anonima protagonista dà sfoggio della sua perfetta insulsaggine, le cose iniziano finalmente a muoversi come si deve. per me è troppo tardi, in un libro di circa 400 pagine. ho sbadigliato troppo.

    Is this helpful?

    terra said on May 3, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book