Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Record of Lodoss War Vol. 1

The Lady of Pharis

Di ,

Editore: J-Pop

4.2
(27)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 290 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8861236162 | Isbn-13: 9788861236165 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Genere: Comics & Graphic Novels , Science Fiction & Fantasy

Ti piace Record of Lodoss War Vol. 1?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Il tempo fugge,
e la nostra vita con lui.

O canto antico, il moto degli astri si rinnova.
Dell’amico che te ha udito,
non rimangono che nome e di cenere un pugno.

Or più nessuno rimembra i versi tuoi,
neppure le fanciulle ti tenera età.

Addio. Io, solo, innalzerò al cielo
questa antica canzone, di tristezza ricolma.

Perché qui noi celebriamo Lodoss, la terra maledetta,
della guerra degli Dei il frutto, nostro paese natio.
Ordina per
  • 5

    Definirlo semplicemente BELLISSIMO, è riduttivo!

    Che capolavoro del fantasy. Che bellezza del disegno.
    Che incanto nei personaggi.
    Lodoss è lodoss. E disegnato da Yamada, risalta tutto ancora di più.
    Anche Deedlit, Parn, e la leggenda della nascita di Lodoss!

    ha scritto il 

  • 4

    Me l’ha consigliato un mio amico appassionato di fantasy.
    Lo devo ringraziare, è uno dei manga più belli che abbia letto, coinvolgente, poetico, romantico, con quel tono di fiabesco che ti cattura fin dalla prima occhiata.
    I disegni sono stupendi, non avevo mai visto nulla di più bell ...continua

    Me l’ha consigliato un mio amico appassionato di fantasy.
    Lo devo ringraziare, è uno dei manga più belli che abbia letto, coinvolgente, poetico, romantico, con quel tono di fiabesco che ti cattura fin dalla prima occhiata.
    I disegni sono stupendi, non avevo mai visto nulla di più bello.
    Un’opera deliziosa che ho avuto il grande piacere di conoscere e che consiglio a tutti gli appassionati di saghe fantasy

    ha scritto il 

  • 4

    Toppi a Lodoss (5 stelle al disegno, 4 alla trama)

    C'è qualcosa nel tratto Akihiro Yamada che fa pensare al grande artista nostrano. Il tratteggio, la cura per ogni particolare della tavola che non risulta mai troppo vuota o troppo piena, la sua attenzione nel costruire le pagine intere con composizioni armoniose e che riprendono (in alcune) lo ...continua

    C'è qualcosa nel tratto Akihiro Yamada che fa pensare al grande artista nostrano. Il tratteggio, la cura per ogni particolare della tavola che non risulta mai troppo vuota o troppo piena, la sua attenzione nel costruire le pagine intere con composizioni armoniose e che riprendono (in alcune) lo stile del medioevo.
    Un lavoro splendido e di sicuro lunghissimo, la storia della Dama di Pharis non arriva a prendere le 5 stelline solo per la trama, che non brilla di originalità ma che ha comunque un ritmo narrativo buono, con giusto qualche difficoltà a orientarsi nell'isola all'inizio. Solo un paio di vignette sono risultate di difficile lettura, per il resto questi due volumetti sono da me assolutamente consigliati. Il formato è buono, la carta è perfetta. Se avessero pubblicato una versione ancora più grande delle tavole di certo si sarebbe potuto apprezzare di più il lavoro di Yamada, ma a 20 euro si porta a casa un'opera d'arte fatta fumetto.

    ha scritto il 

  • 3

    Molto bello, non è il classico "manga". Le tavole sono per lo più illustrazioni, senza retini, ma solo con sfumature tratteggiate a china. La particolarità dei volti, e la ricercatezza dei dettagli, richiama visivamente il fantasy classico,affascina e trascina soddisfando anche i lettori più pign ...continua

    Molto bello, non è il classico "manga". Le tavole sono per lo più illustrazioni, senza retini, ma solo con sfumature tratteggiate a china. La particolarità dei volti, e la ricercatezza dei dettagli, richiama visivamente il fantasy classico,affascina e trascina soddisfando anche i lettori più pignoli.
    Purtroppo, ha una pecca non trascurabile, le scene d'azione non sono molto scorrevoli, soprattutto per la totale assenza di linee cinetiche. Inoltre, molte onomatopee coprono del tutto la vignetta, senza permettere al lettore di intuire la scena, ma ho l'impressione che per quest'ultimo di tratta di un'adattamento mal fatto dalla J-Pop.
    Nella trama, alcune cose forse non risultano ben chiare, ma in sotanza la trama è classica e affascinante come ben pochi fumetti fantasy.
    In conclusione un bel fumetto da tenere in libreria e da conservare gelosamente, soprattutto per gli appassionati di Lodoss War, che tra le pubblicazioni italiane, sicuramente è il più bello.

    ha scritto il 

  • 4

    D&D docet

    Serie di 2 volumi.

    Ecco quello che si definisce eroic fantasy, nella classica lotta contro il male in cui uomini (guerrieri e maghi), elfi e nani si vedono uniti. E non mancano persino i draghi. D&D docet...
    Il disegno è stupendo, senza retini ma con molti tratteggi fatti a mano, val ...continua

    Serie di 2 volumi.

    Ecco quello che si definisce eroic fantasy, nella classica lotta contro il male in cui uomini (guerrieri e maghi), elfi e nani si vedono uniti. E non mancano persino i draghi. D&D docet...
    Il disegno è stupendo, senza retini ma con molti tratteggi fatti a mano, valorizzato anche dalla composizione, ma allo stesso tempo rende le scene d'azione un po' complicate da seguire visivamente.
    Alla trama del primo volume mi è sembrato che sia mancato qualcosa, come se desse per scontato delle cose. Ma il secondo volume mi è piaciuto tantissimo. Azione e sentimento, non potevo volere di più!
    Mi piace tantissimo la figura del re dei demoni: una bellissima ragazza dai capelli corvini.

    ha scritto il 

  • 4

    Record of Lodoss War. The Lady of Pharis non è altro che una ristampa che la J-Pop sta facendo di un volume già pubblicato anni fa dalla Dynit con il sottotitolo La guerriera di Pharis, cosa che sulle prime mi aveva tratto in inganno credendolo invece una miniserie nuova. All'epoca la Dynit, dopo ...continua

    Record of Lodoss War. The Lady of Pharis non è altro che una ristampa che la J-Pop sta facendo di un volume già pubblicato anni fa dalla Dynit con il sottotitolo La guerriera di Pharis, cosa che sulle prime mi aveva tratto in inganno credendolo invece una miniserie nuova. All'epoca la Dynit, dopo aver stampato il primo volume, non pubblicò il secondo (ignoro per quale motivo); adesso speriamo che lo faccia la J-Pop. Nuova anche la traduzione. Peccato però che l'adattamento grafico della J-Pop sia peggiore di quello della Dynit: confrontando le tavole, mi sono accorta che le onomatopee dell'edizione J-Pop coprono molto di più le immagini sottostanti che non nell'edizione Dynit, a volte nascondendo impunemente gambe, braccia o quant'altro.

    ha scritto il