Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Red

Di

Editore: Corbaccio

4.1
(2336)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 205 | Formato: eBook | In altre lingue: (altre lingue) Tedesco , Spagnolo , Portoghese , Catalano , Inglese , Francese

Isbn-10: 8863802351 | Isbn-13: 9788863802351 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Disponibile anche come: Copertina rigida , Paperback

Genere: Fiction & Literature , Science Fiction & Fantasy , Teens

Ti piace Red?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 3

    Premetto che: ho visto il film prima di leggere il libro...ERRORE...
    Sono convinta che vedere i film prima di leggere i libri non te li faccia apprezzare a pieno o viceversa. Solitamente quando si gua ...continua

    Premetto che: ho visto il film prima di leggere il libro...ERRORE...
    Sono convinta che vedere i film prima di leggere i libri non te li faccia apprezzare a pieno o viceversa. Solitamente quando si guarda un film dopo aver letto il libro, non regge il confronto. Purtroppo il film l'ho visto per puro caso e poi mi sono informata sul libro. Nonostante ciò è una storia molto bella e la relazione travagliata tra Gwen e Gideon non stanca mai, anzi le continue avventure a cui vanno incontro incuriosisce il lettore nel voler vedere come le affronteranno insieme. C'è il tipico cattivo e la tipica coppia innamorata (amore travagliato) che cerca di salvare il mondo ma nonostante questi clichè la storia non stanca, non cade nel banale. Ben scritto e ben strutturato (anche se come spiegavo prima il film mi ha stregato per primo) questo libro merita di essere letto.

    ha scritto il 

  • 5

    Favoloso

    Mi è piaciuto tantissimo questo primo libro della Trilogia delle Gemme.
    La lettura è molto scorrevole e lo stile è semplice, si legge che quasi non ce ne si accorge!
    La storia poi è davvero bella e av ...continua

    Mi è piaciuto tantissimo questo primo libro della Trilogia delle Gemme.
    La lettura è molto scorrevole e lo stile è semplice, si legge che quasi non ce ne si accorge!
    La storia poi è davvero bella e avvincente, a mio parere, magari un po' scontata in alcuni punti però tiene comunque incollati al libro fino alla fine (che poi fine non è ovviamente!).
    Anche i personaggi sono molto ben descritti, li si riescono a immaginare senza troppi sforzi e ciò accresce la magia del racconto.
    Davvero molto consigliato se si cerca una lettura leggera, veloce e affascinante.

    ha scritto il 

  • 3

    Sul finale...

    ...la storia sembra subire un'impennata.
    La trama è interessante, ma lo stile è molto infantile, sebbene scorrevole.
    Una lettura semplice, tutto sommato.

    ha scritto il 

  • 2

    TENGO UN PROFILO BASSO PER PRECAUZIONE!

    Voglio rimanere bassa col voto per due motivi:
    1) Non è un libro da cinque stelle a causa di un po' di confusione (che spiegherò più in basso);
    2) è una trilogia e prima di sbilanciarmi voglio vedere ...continua

    Voglio rimanere bassa col voto per due motivi:
    1) Non è un libro da cinque stelle a causa di un po' di confusione (che spiegherò più in basso);
    2) è una trilogia e prima di sbilanciarmi voglio vedere come prosegue, la delusione potrebbe essere dietro l'angolo!
    Comunque c'è da dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa da questo primo libro.
    La modalità di acquisto è stata questa: arrivo in libreria e sono incazzata nera.
    Avevo appena lanciato fuori dalla finestra un libro deludentissimo e di certo non mi aspettavo nulla e niente da nessuno.
    Avevo voglia di spendere soldi in libri e basta!
    Il titolo mi attrae, estraggo il libro e la copertina mi fa sognare qualcosa di magico e misterioso...
    Lo prendo!
    Questo per farvi capire che non avevo nessuna idea della trama!
    Non sapevo se trattava di vampiri, licantropi, satiri o ufo o robaccia simile (cosa che pensavo vista la copertina)... Nulla.
    L'ho aperto e magicamente dopo 3 giorni l'ho letteralmente bevuto!
    La scrittura è scorrevole e l'idea di base è veramente interessante.
    Si parla di viaggi nel passato grazie ad un cronografo (anzi due ma è da approfondire nei successivi libri), dodici pietre preziose (persone che contengono un dono) e due famiglie che si intrecciano da secoli: i Montrose e i de Villers (Montecchi e Capuleti........)
    Inoltre aggiungeteci una ragazzina che pensa di essere la cugina sfigata della prescelta e vari colpi di scena e il fantasy è fatto!
    Ho trovato veloce empatia con i personaggi, soprattutto con Gwendolyn (che mi è parsa vera fin da subito) che insieme alla sua amica Leslie mi sembrava di essere tornata alla scuola media.
    Confermo che - come ha detto qualcuno prima di me - come primo libro ci sono moltissimi personaggi poco introdotti o introdotti in modo confuso, si fatica a tenerli a mente soprattutto se non si è dotati di grande memoria.
    Inoltre il fatto dei molteplici balzi nel tempo si fatica un po' a capire immediatamente com'è strutturato l'albero genealogico.
    Ma non vi preoccupate per questo: alla fine del libro c'è una lista completa dei personaggi con breve descrizione.
    A mio parere è scritto molto bene e a parte questo inghippo della moltitudine di personaggi il resto è proprio uno spasso.
    L'ho trovato migliore rispetto ad altri fantasy che ho letto ultimamente e che a distanza di tempo hanno lasciato il nulla dentro di me.

    ha scritto il 

  • *** Attenzione: di seguito anticipazioni sulla trama (SPOILER) ***

    3

    SERIE TRILOGIA DELLE GEMME n. 1

    Lettura di gruppo E&L
    Questo libro mi ha davvero spiazzato.. All'inizio e per buona parte del libro, nonostante la trama accattivante, (viaggi del tempo, società segrete con annessi intrighi, il miste ...continua

    Lettura di gruppo E&L
    Questo libro mi ha davvero spiazzato.. All'inizio e per buona parte del libro, nonostante la trama accattivante, (viaggi del tempo, società segrete con annessi intrighi, il mistero da svelare con il ritrovamento di tutti i viaggiatori..etc) l'ho trovato senza spessore. Si perchè nella prima parte si parla sorattutto di Gwen che scopre di essere l'ultima prescelta viaggiatrice, invece di sua cugina addestrata fin dalla nascita per questo. Così insieme a lei ci avventuriamo in questo mondo e piano piano ne capiamo i meccanismi e gli intrighi..Ma quello che mi ha dato soprattutto sui nervi è che Gwen è troppo superficiale. Proprio non mi é andata giù. Mi ha anche dato fastidio che dice tutto per filo e per segno alla sua amica del cuore e indovinate? lei ovviamente le crede.......L'ho trovato abbastanza adoelscenziale. Scrittura semplice, veloce e in alcuni punti proprio ingenuotto. Mi aspettavo qualcos'altro..tutti gli ingredienti per un bel libro c'erano..e poi..

    ..Poi piano piano le cose cambiano. Gwen finalmente si sveglia...incontra il belloccio di turno, Gideon, la trama si complica e gli ultimi capitoli li ho letteralmente divorati: non mi staccavo dalle pagine!!!! Ora voglio assolutamente leggere il seguito. Sono rimasta interdetta. Davvero, succede di tutto e di tutto e lascia in sospeso un milione di domande.

    La tentazione di abbandonare questo libro era forte, fortuna che non lascio mai un libro a metà, e che per principio li finisco, perchè alla fine è migliorato e si è avvicinato al libro che mi aspettavo.Attendo di leggere i prossimi volumi. Incrociamo le dita!

    ha scritto il 

  • 4

    Ho letteralmente divorato questo libro. All'inizio un po' lento ma con l'entrata in scena di Gideon è cambiato letteralmente tutto, facendo si che la lettura risulti molto divertente sotto molti punti ...continua

    Ho letteralmente divorato questo libro. All'inizio un po' lento ma con l'entrata in scena di Gideon è cambiato letteralmente tutto, facendo si che la lettura risulti molto divertente sotto molti punti di vista. Alcuni personaggi li ho decisamente odiati come la zia Glenda e la cugina Charlotte ma senza di loro sarebbe stata una lenta e noiosa. Ora aspetto di leggere il seguito per scoprire le risposte alle domande che mi sono fatta per tutta la lettura.

    ha scritto il 

  • 3

    Lettura di gruppo: E&L

    Parte lento e mi ha dato l'impressine di essere un libro per ragazzine.
    La storia è carina e scritta bene ma non mi ha convinta molto.
    La vicenda si è fatta interessante se no dopo la seconda metà de ...continua

    Parte lento e mi ha dato l'impressine di essere un libro per ragazzine.
    La storia è carina e scritta bene ma non mi ha convinta molto.
    La vicenda si è fatta interessante se no dopo la seconda metà del libro.
    Aspetto comunque di leggere il secondo perché nonostante tutto un po' di curiosità me l'ha lasciata.

    ha scritto il 

  • 3

    L'idea sviluppata nella storia è bellissima, ma lo stile dell'autrice è un po' povero. Comunque è un libro che ti prende, la protagonista, Gwendolyn, è molto simpatica e i personaggi sono molto belli ...continua

    L'idea sviluppata nella storia è bellissima, ma lo stile dell'autrice è un po' povero. Comunque è un libro che ti prende, la protagonista, Gwendolyn, è molto simpatica e i personaggi sono molto belli. Aspetto di leggere gli altri due.

    ha scritto il 

  • 3

    C'è qualcosa che non mi convince

    Voglio essere sincera: ho sempre odiato il boom di copertine "gotiche" (a dirla lunga) che c'è stato quando sono usciti Fallen e la trilogia delle gemme. Principalmente è uno dei motivi per cui ho let ...continua

    Voglio essere sincera: ho sempre odiato il boom di copertine "gotiche" (a dirla lunga) che c'è stato quando sono usciti Fallen e la trilogia delle gemme. Principalmente è uno dei motivi per cui ho letto solo adesso questo libro. Sono davvero xyz.
    Poi, ho visto il film in tedesco e devo ammettere che mi ha incuriosita. Certo, non è un capolavoro da oscar, ma è riuscito a stuzzicare la curiosità. Una volta visto anche il seguito, mi sono decisa a leggere il primo di questa famosa trilogia, anche se mi aspettavo di meglio.
    L'inizio parte bene e la trama è pure interessante. Eppure, man mano che la storia prosegue, è sempre più fluida e meno incisiva. Gli avvenimenti accadono tanto per fare e persino il bacio tra Gideon e Gwen mi è sembrato del tutto forzato e fuori luogo. Non c'era nemmeno un grammo di phatos. Un pò come se quella mattina si fosse svegliato pensando: "massì, oggi bacio Gwen".
    Ovviamente non dico che il film sia meglio, perchè immagino che abbiano inventato scene o fatto un mischiotto, ma leggendo il libro ho sentito la mancanza di qualcosa.
    Aspetterò di leggere Blue, prima di decidere se mi piace o meno.

    ha scritto il 

Ordina per
Ordina per
Ordina per