Refusi

Diario di un editore incorreggibile

Voto medio di 177
| 46 contributi totali di cui 43 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
«C’è un giorno dell’anno, tutti gli anni, in cui ogni cosa è illuminata proprio della luce giusta, e tutto sembra in armonia con il mondo. È il giorno in cui so con certezza di aver riempito l’ultima casellina del piano editoriale dei
Ha scritto il 02/10/17
Marco Cassini, fondatore della casa editrice minimum fax, non è simpatico in questo suo diario. Trasuda di quell’orgoglio saccente di chi il proprio lavoro – dipendente o a maggior ragione imprenditoriale – lo ha sempre vissuto con lo spirito ...Continua
Ha scritto il 01/12/15
Garbato
Libri di questo genere mi affascinano e, ogni volta che me ne capita uno sotto mano, finisco per accantonare le letture in corso e gettarmi a capofitto nel saggio in questione. Sto parlando dei testi sul mondo dell’editoria italiana. Sarà che ...Continua
Ha scritto il 22/08/12
è un po' uno spottone minimum fax, ma sulla storia dei diritti di carver mi sono commossa.
  • 1 mi piace
Ha scritto il 03/08/12
Bello, sotto certi aspetti avvincente, indubbiamente autocelebrativo, ma diciamocelo, se lo puo' per mettere.
Ha scritto il 13/01/12
refusi di Marco Cassini, il fondatore e direttore di minimum fax, in cui racconta le sue avventure da editore emergente. Mi ha molto colpito quando narra di aver dovuto girare per vari specialisti per risolvere un misterioso problema di salute e che ...Continua

Ha scritto il Oct 02, 2010, 16:22
E poi c'è comunque la mia ultima dea, la certezza che un giorno, chissà quando, andrò finalmente in pensione, e passerò gli anni migliori della mia vita a riacciuffare tutti i bandoli, a leggere tutti i libri non ancora finiti, insieme a tutti ...Continua
Pag. 82
Ha scritto il Oct 02, 2010, 16:22
E se ci penso rivedo decine, centinaia di porte rimaste aperte, e che un giorno si chiuderanno. Quando voglio prendermi in giro dico che più che un lettore sono un grande iniziatore di libri. Ma è successo tante volte che quel libro cominciato ...Continua
Pag. 78
Ha scritto il Oct 02, 2010, 16:22
Leggendo quel romanzo a bordo piscina, ho pensato alla responsabilità dell'editore che - per distrazione, fretta o poca cura, per approssimazione o superficialità, per mancanza di mezzi o viceversa per massimizzare i profitti tagliando su quei ...Continua
Pag. 39

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi