Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Rechercher Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Rendez-Vous a Bagdad

By

Editeur: Livre de Poche

3.7
(373)

Language:Français | Number of pages: 244 | Format: Mass Market Paperback | En langues différentes: (langues différentes) English , Spanish , Chi traditional , Italian , German , Chi simplified , Czech , Dutch , Catalan

Isbn-10: 2253032328 | Isbn-13: 9782253032328 | Publish date: 

Aussi disponible comme: Others

Category: Crime , Fiction & Literature , Mystery & Thrillers

Aimez-vous Rendez-Vous a Bagdad ?
Devenez membre de aNobii, voyez si vos amis l'ont lu et découvrez des livres du mème genre!

Inscrivez-vous gratuitement
Description du livre
Sorting by
  • 5

    Partenza un po' lenta....

    ... ma poi tutto il fascino sorprendente dell'intreccio.
    Considerando che non amo i romanzi basati sul puro spionaggio, questo mi è piaciuto molto!

    dit le 

  • 4

    un libro diverso dagli altri..

    .. Ma anche senza poirot o miss marple agatha Christie ha fatto davvero un buon libro.. Con la giusta suspance e i giusti modi... Ci è piaciuto..

    dit le 

  • 5

    Fantastica spy-story!!

    Ho letto moltissimi romanzi di Agahta Christie, ma questo è senz'ombra di dubbio uno dei più avvincenti. Si tratta di una bellissima spy story ambientata in Iraq, la cui protagonista è una giovane dattilografa londinese con una fervente fantasia,Victoria Jones, che,per una serie di eventi, viene ...continuer

    Ho letto moltissimi romanzi di Agahta Christie, ma questo è senz'ombra di dubbio uno dei più avvincenti. Si tratta di una bellissima spy story ambientata in Iraq, la cui protagonista è una giovane dattilografa londinese con una fervente fantasia,Victoria Jones, che,per una serie di eventi, viene catapultata a Baghdad.
    Eccellente!!

    dit le 

  • 5

    Ahora si recuerdo porqué me había gustado tanto este libro.


    Los personajes, atrapantes todos, e inquietantes, no son lo que en realidad aparentan.


    Victoria, a primera vista es hueca, sin embargo no lo es. Piensa mucho en las cosas y aunque no se da cuenta de cosas tan rápido como ...continuer

    Ahora si recuerdo porqué me había gustado tanto este libro.

    Los personajes, atrapantes todos, e inquietantes, no son lo que en realidad aparentan.

    Victoria, a primera vista es hueca, sin embargo no lo es. Piensa mucho en las cosas y aunque no se da cuenta de cosas tan rápido como debiera, entiende y relaciona todo y eso ayuda a poder desenmarañar todo el lío en Bagdad.

    Edward, el típico chico que todas quieren, pero este, a diferencia de las novelas rosas, es una muy mala persona! Victoria lo describe bien: se hace pasar por un peón inofensivo, y en realidad es el cerebro maligno de todo, que no valora en realidad lo que tiene, y quiere más. Un tirano en potencia.

    Carmichael, Sir Croford Lee (creo que se escribe así); Anna Sheel... muy buenos personajes! y es interesantísimo como se unen. Y como es que todo termina.

    Muy bueno...!

    dit le 

  • *** Ce commentaire dévoile des détails importants de l\'intrigue ! ***

    5

    Victoria Jones è una ragazza molto speciale, con un animo molto romantico. Quando conosce un giovanotto di nome Edward, che è in partenza per Baghdad, non ci pensa su due volte e s'imbarca anche lei alla volta del Medio Oriente. Giunta lì, trova una camera in albergo e parte alla ricerca di un la ...continuer

    Victoria Jones è una ragazza molto speciale, con un animo molto romantico. Quando conosce un giovanotto di nome Edward, che è in partenza per Baghdad, non ci pensa su due volte e s'imbarca anche lei alla volta del Medio Oriente. Giunta lì, trova una camera in albergo e parte alla ricerca di un lavoro e del suo Edward. Una sera un uomo ferito entra nella sua camera d'albergo e le mormora tre parole prima di morire: "Lucifero...Bassora...Lefarge...". La ragazza si trova così coinvolta in una storia di spionaggio internazionale, e suo malgrado solo grazie a lei si riuscirà a scoprire un complotto di proporzioni immani.

    dit le 

  • 4

    Sure, it's got the murder and last minute twists, but They Came to Baghdad isn't the normal Christie whodunnit; you'll find neither a secluded mansion/island/train nor an archetypal detective within its pages. However, it's these deviations from the formula that makes the book notable. C ...continuer

    Sure, it's got the murder and last minute twists, but They Came to Baghdad isn't the normal Christie whodunnit; you'll find neither a secluded mansion/island/train nor an archetypal detective within its pages. However, it's these deviations from the formula that makes the book notable. Christie's Iraq is exotic and mystical in that strange-foreign-land way that one feels today's authors would find naive. More than a backdrop, it's the mute supporting character that makes up for the shortcomings of the lighthearted thriller's plot. It may not be the ravenous mystery reader's favorite Christie novel, but They Came to Baghdad is certain to be a fun read and a nice change of pace for Poirot addicts.

    dit le 

  • 4

    Note di Copertina

    Victoria Jones è una ragazza veramente speciale, il suo animo inguaribilmente romantico e la sua voglia di avventure possono spingerla a buttarsi anche nelle imprese più avventate. Così, quando la giovane conosce Edward, un affascinante giovanotto in partenza per Baghdad, non c'è ostacolo che pos ...continuer

    Victoria Jones è una ragazza veramente speciale, il suo animo inguaribilmente romantico e la sua voglia di avventure possono spingerla a buttarsi anche nelle imprese più avventate. Così, quando la giovane conosce Edward, un affascinante giovanotto in partenza per Baghdad, non c'è ostacolo che possa trattenerla. In poche ore eccola catapultata dalle fredde nebbie londinesi alle esotiche atmosfere del Medio Oriente. Quello che però Victoria non si aspetta certamente è venire coinvolta in una tenebrosa storia di spionaggio internazionale che potrebbe addirittura cambiare i destini del mondo. In questo vivace romanzo, pubblicato per la prima volta nel 1951, Agatha Christie mescola con imprevedibile maestria avventura, amore e suspense regalando al lettore una originalissima e sorprendente spy story.

    dit le