Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Repetita

By Marilù Oliva

(141)

| Softcover | 9788883724725

Like Repetita ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

«Mi porto addosso la crudeltà atavica che è stata del mio patrigno, di mio nonno, del mio bisnonno e, prima ancora, di tutti gli uomini che furono. E non è la crudeltà del peccato biblico ma qualcosa di molto più tangibile: la dipendenza dal male pro Continue

«Mi porto addosso la crudeltà atavica che è stata del mio patrigno, di mio nonno, del mio bisnonno e, prima ancora, di tutti gli uomini che furono. E non è la crudeltà del peccato biblico ma qualcosa di molto più tangibile: la dipendenza dal male propria di ogni epoca».
Lorenzo Cerè cerca il riscatto da un'infanzia di solitudine e abusi, il sesso è per lui un lenitivo, il passato continua a tormentarlo sottoforma di nevrosi e terribili emicranie.
Lorenzo ha un legame profondo e ossessivo con la Storia, conosce gli uomini, i loro crimini, e s'ispira alla Storia per concepire i suoi omicidi. Lorenzo è un assassino metodico, inflessibile e preciso, ma non ha calcolato le eccezioni. La più importante, la dottoressa Malaspina, lo aspetta in uno studio psichiatrico...

50 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    In generale il libro mi è piaciuto: lettura scorrevole aiutata da capitoli brevi, buon tratteggio psicologico, piacevoli rimandi a cenni storici, l'unica cosa che mi ha VERAMENTE disturbato è la descrizione di violenze sugli animali che in alcuni pun ...(continue)

    In generale il libro mi è piaciuto: lettura scorrevole aiutata da capitoli brevi, buon tratteggio psicologico, piacevoli rimandi a cenni storici, l'unica cosa che mi ha VERAMENTE disturbato è la descrizione di violenze sugli animali che in alcuni punti ho proprio saltato.

    Is this helpful?

    la storia said on Dec 1, 2012 | 2 feedbacks

  • 2 people find this helpful

    un giallo psicologico romantico...particolare...c'è abbastanza scavo nel personaggio...la consapevolezza che da strutture psicologiche gravemente malate non si riesce ad uscire...c'è grande comprensione e pietà per questo killer, quasi simpatia: vogl ...(continue)

    un giallo psicologico romantico...particolare...c'è abbastanza scavo nel personaggio...la consapevolezza che da strutture psicologiche gravemente malate non si riesce ad uscire...c'è grande comprensione e pietà per questo killer, quasi simpatia: voglia di salvarlo...voglia tutta femminile, direi...ma anche senso della realtà...

    Is this helpful?

    Lauraanita said on Aug 20, 2012 | Add your feedback

  • 2 people find this helpful

    È un romanzo controverso. Un’amica carissima di Anobii, la prima a parlarmi del libro e dell’autrice, non lo ha fatto in termini lusinghieri, creando in me un pregiudizio negativo. Sottovalutandolo, ho cominciato a leggerlo senza filtri e in breve mi ...(continue)

    È un romanzo controverso. Un’amica carissima di Anobii, la prima a parlarmi del libro e dell’autrice, non lo ha fatto in termini lusinghieri, creando in me un pregiudizio negativo. Sottovalutandolo, ho cominciato a leggerlo senza filtri e in breve mi sono ritrovata immersa in una storia angosciosa e tesa, ben scritta e abilmente congetturata, piena di immagini sottilmente orrifiche ed animata da personaggi credibili nella loro follia. Mi è piaciuto tutto: i flashback su un’infanzia sottilmente violata, il rimando con aneddoti storici, le interrelazioni tra la psicologa e il suo cliente, l’epopea del killer seriale più simpatico della categoria, la concisione dei capitoli che stuzzicava, anzi imponeva, il proseguo della lettura. Attenzione, però: può avere effetti collaterali.

    Is this helpful?

    Benedetta Colella said on Aug 10, 2012 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    Scrittura semplice e lineare, elemento che spesso risulta non gradevole ai miei gusti.
    Anche la trama manca di complessità, la immaginavo labirintica, come la complessità psicologica che dovrebbe avere un serial killer.
    Invece il protagonista è un pe ...(continue)

    Scrittura semplice e lineare, elemento che spesso risulta non gradevole ai miei gusti.
    Anche la trama manca di complessità, la immaginavo labirintica, come la complessità psicologica che dovrebbe avere un serial killer.
    Invece il protagonista è un personaggio la cui storia viene svelata sin dal'inizio. Non sono riuscita a provare stupore o orrore, la crudeltà è finta e meccanica. Per di più regna un cinismo relativo, annacquato da un sentimentalismo mal celato.

    Is this helpful?

    Ametista said on Jul 16, 2012 | 1 feedback

  • 2 people find this helpful

    bello. il protagonista mi è piaciuto tantissimo, così come mi è piaciuta tanto la costruzione del romanzo. a voler trovare il pelo nell'uovo forse un filo più lungo non sarebbe guastato, resta un libro che ti stupisce per la scrittura e per quello ch ...(continue)

    bello. il protagonista mi è piaciuto tantissimo, così come mi è piaciuta tanto la costruzione del romanzo. a voler trovare il pelo nell'uovo forse un filo più lungo non sarebbe guastato, resta un libro che ti stupisce per la scrittura e per quello che racconta.

    Is this helpful?

    Stefano said on Jul 8, 2012 | 1 feedback

Book Details

  • Rating:
    (141)
    • 5 stars
    • 4 stars
    • 3 stars
    • 2 stars
    • 1 star
  • Softcover 176 Pages
  • ISBN-10: 8883724720
  • ISBN-13: 9788883724725
  • Publisher: Perdisa POP
  • Publish date: 2009-10-16
Improve_data of this book