Requiem

Un'allucinazione

Voto medio di 27
| 5 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Patrizia Niutta
Ha scritto il 21/09/17
È un fado, malinconico e suadente, a far da colonna sonora di una torrida giornata di luglio a Lisbona, sotto un sole accecante e un cielo "di un azzurro esagerato e distante, come un'allucinazione". L'inconscio ha scalzato l'anima dell'io narrante e...Continua
Jane Austen
Ha scritto il 06/06/17
“Questa è la luna dei poeti, disse, dei poeti e dei fabulatori, questa è una notte ideale per ascoltare storie, per raccontarle anche, non vuole ascoltare una storia? E perché dovrei ascoltare una storia?, dissi io, non ne vedo la ragione. La ragione...Continua
DarkCoffee -...
Ha scritto il 17/12/15
Requiem
La scrittura di Tabucchi è come la seta, morbida ti trascina nella sua bellezza. Requiem racconta di un sogno guidato dalla coscienza logica(?) del protagonista che lo porta ad incontri improbabili e strani (come il drogato od il suonatore), ed incon...Continua
Giogio53
Ha scritto il 08/02/15
Tutti stranieri, anche gli italiani - 08 feb 15
La prima sorpresa che mi ha dato la lettura di questo libro di Tabucchi è appunto quella che vedete nella riga soprastante. Il libro, il racconto è scritto in portoghese, sua lingua di adozione, perché solo in questa lingua l’autore ritiene sia possi...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Arianna Venturi
Ha scritto il Feb 21, 2016, 13:45
Un libro che ti trascina subito in una Lisbona d'Agosto in cui il caldo torrido ti fa vivere tutto come un sogno. Il protagonista farà una serie di incontri con persone inesistenti che forse sono vissute solo in suo ricordo lontano. Romanzo breve che...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi