Requiem per una monaca

Voto medio di 98
| 17 contributi totali di cui 15 recensioni , 1 citazione , 0 immagini , 1 nota , 0 video
Le.ft
Ha scritto il 02/04/14
Dapprincipio si crede di poter sopportare soltanto una certa dose e poi di essere liberi. Poi ci si accorge che si può sopportare qualunque cosa, si può davvero e poi non importa neanche. Perchè d'improvviso può essere come se non fosse mai stato, ma...Continua
by Ax
Ha scritto il 27/03/13
Ondivago Faulkner
Le prime 60 pagine circa – un ampio preambolo di frasi e concetti che (apparentemente) non si chiudono – mi hanno sfiancato al punto da essere fortemente tentato di mollare il romanzo. Un Faulkner, dico io! Poi è arrivata la scena prima dell'Atto pri...Continua
Jaccusetedhughes
Ha scritto il 31/07/12

Faulkner è così grande, io così piccolo.

Francesco Platini
Ha scritto il 25/07/12
Una tragedia - Faulkner aveva un grande senso per la tradizione classica ed era riuscito a dare una vita nuova, nel confuso Novecento, al senso dell'epico e al senso del tragico. La questione attorno a cui ruota la storia, scritta nella forma teatral...Continua
Pal Athena
Ha scritto il 02/03/12
Questo è un libro troppo complesso per liquidarlo con delle stelline. è un'opera lessicalmente difficile, complicata, iperstrutturata. Richiede sforzo e concentrazione. I due piani narrativi si intrecciano apparentemente senza toccarsi, non fosse alt...Continua

Le.ft
Ha scritto il Mar 26, 2014, 11:51
- Dapprincipio si crede di poter sopportare soltanto una certa dose e poi di essere liberi. Poi ci si accorge che si può sopportare qualunque cosa, si può davvero e poi non importa neanche. Perchè d'improvviso può essere come se non fosse mai stato,...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Absit
Ha scritto il Dec 10, 2017, 17:50
N. 109 GLI OSCAR SETTIMANALI - 1° ed. Gli Oscar maggio 1967 - L 3 - Ottimo.
Pag. 1

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi