Resistere non serve a niente

di | Editore: Rizzoli
Voto medio di 849
| 226 contributi totali di cui 215 recensioni , 9 citazioni , 0 immagini , 2 note , 0 video
Molte inchieste ci hanno parlato della famosa “zona grigia” tra criminalità e finanza, fatta di banchieri accondiscendenti, broker senza scrupoli, politici corrotti, malavitosi di seconda generazione laureati in Scienze economiche e ricevuti ... Continua
Ha scritto il 19/04/17
Non era tra le priorità di lettura, ma l'ho fatto passare davanti alla fila, per leggere qualcosa di italiano perlomeno decente dopo la delusione di "Come Dio comanda".Così ho iniziato questa mia prima lettura di Walter Siti, che con Ammaniti ha ..." Continua...
  • 4 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 12/10/16
Questo romanzo di Siti, contrariamente agli altri due da me già letti, non è incentrato su tematiche omosessuali, però mantiene un'altra caratteristica ossia l'eccessiva lunghezza. Come già in " Troppi paradisi" penso che una trentina di pagine ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi
Ha scritto il 10/10/16
Da consumarsi (piacevolmente) entro il...
Mettiamola così: come ha sottolineato più di qualcuno, in quarta di copertina dovrebbe essere segnalata la data di scadenza: da leggere preferibilmente entro il... 2013? 2014? 2020? Quanto ci vorrà perché vengano dimetincate del tutto impiegate ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 30/03/16
Bellino.
  • Rispondi
Ha scritto il 12/01/16
Cercavo in questo libro un'analisi romanzata della finanza moderna e dell'intreccio, oramai inestricabile, tra finanza "classica", finanza "creativa", produzione, politica e crimine nel tentativo di fare un poco d'ordine nell'attuale caos ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • 1 commento
  • Rispondi

Ha scritto il Oct 29, 2013, 17:45
“Certo, quante cose si potrebbero fare coi soldi che noi ci imboschiamo, di quante speranze priviamo le giovani generazioni”; ma non sono soldi veri, una volta estratti dal flipper del mercato perdono il loro profumo. C’è chi teme che, come ... Continua...
Pag. 282
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 29, 2013, 17:44
«Il sesso è anche lui come la finanza, un gioco a somma zero… ci pensavo in Sardegna quest’estate: considerate fini a se stesse, l’attività scopereccia e quella speculativa sono sterili tutt’e due… godere godere godere, fare soldi fare ... Continua...
Pag. 220
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 18, 2013, 11:50
Come se tutti peccando gridassero “ci siamo!”.
Pag. 105
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 18, 2013, 11:49
…ci sono tre modi per relazionarsi a un paesaggio: 1) finalizzarlo a un progetto, turistico o edilizio o militare; 2) goderselo visitando ogni angolino; 3) stendersi all’ombra, chiudere gli occhi e farne parte.
Pag. 100
  • 1 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il Oct 18, 2013, 11:49
«A Milano ho imparato che opprimere è un piacere, essere primi un imperativo, e che il possesso è l’unica misura del valore.»
Pag. 95
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Ha scritto il Apr 28, 2016, 15:29
853.914
SIT 17464
Ultimi Arrivi
  • Rispondi
Ha scritto il Apr 05, 2016, 07:55
853.914
SIT 17464
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi