Resto qui

Voto medio di 548
| 120 contributi totali di cui 104 recensioni , 13 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
L'acqua ha sommerso ogni cosa: solo la punta del campanile emerge dal lago. Sul fondale giace il mistero di Curon. Siamo in Sudtirolo, terra di confini e di lacerazioni: un posto in cui nemmeno la lingua che hai imparato da bambino è qualcosa che ti ...Continua
Denise
Ha scritto il 09/11/18

https://tucc-per-tucc.blogspot.com/2018/11/resto-qui-marco-balzano.html?m=1

Rose
Ha scritto il 09/11/18
Bel libro, storia di Trina, all'interno della storia vera, terra di confini e di lacerazioni il Sudtirolo, un posto in cui nemmeno la lingua materna ti appartiene. Perfino i nomi sulle lapidi dei cimiteri vengono cambiati, ed è allora per non perdere...Continua
Rjteo
Ha scritto il 08/11/18
Val Venosta ...
Il libro l’ho “bevuto” in poche ore. Racconta vicende che hanno segnato una regione intera con conseguenze che qualche decennio dopo ho potuto provare sulla mia pelle durante dieci messi di servizio di leva a Silandro. In effetti con questa lettura...Continua
Ely
Ha scritto il 31/10/18
E' un libro che mi è piaciuto davvero tanto. Balzano con parole semplici, esatte e soprattutto senza essere né prolisso né pesante riesce a delineare perfettamente il contesto storico e i personaggi. In più punti mi è venuto un gran magone perché, co...Continua
Gauss74
Ha scritto il 29/10/18
Il periodo che va dalla prima guerra mondiale fino al boom economico è stato per le terre dell' Alto Adige una vera tempesta di avvenimenti. Altro che secolo breve, si potrrebbe chiamare secolo istantaneo. Si passa dalla catastrofe dell'impero asburg...Continua

Empatica_mente
Ha scritto il Oct 31, 2018, 07:39
Se Dio ci ha fatto gli occhi davanti ci sarà un motivo! É quella direzione che bisogna guardare, altrimenti li avremmo di lato come i pesci!
Pag. 52
IrishLadyOwl
Ha scritto il Oct 22, 2018, 11:28
Li riconoscevi subito quei forestieri del Sud, con le valige in mano e il naso all'insu, a guardare pendii mai visti, nuvole troppo vicine. Dal primo momento è stato noi contro loro. La lingua di uno contro quella dell'altro. La prepotenza del potere...Continua
Pag. 17
Morenacioc
Ha scritto il Oct 13, 2018, 07:54
Andare avanti è l’unica direzione concessa. Altrimenti Dio ci avrebbe messo gli di lato. Come i pesci.
Simona Romano
Ha scritto il Aug 28, 2018, 08:52
Se Dio ci ha fatto gli occhi davanti ci sarà un motivo! È in quella direzione che bisogna guardare, altrimenti li avremmo a lato come i pesci! Cit. Ma’
Roby
Ha scritto il Aug 11, 2018, 12:25
"Io invece credevo che il sapere più grande, specie per una donna, fossero le parole. Fatti, storie, fantasie, ciò che contava era averne fame e tenersele strette per quando la vita si complicava o si faceva spoglia."

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Erainvidia
Ha scritto il Jul 03, 2018, 17:02
Storia intensa. Personaggi che si ricordano. Vorresti andare la per vedere con i tuoi occhi la valle.
Erainvidia
Ha scritto il Jul 03, 2018, 17:02
Storia intensa. Personaggi che si ricordano. Vorresti andare la per vedere con i tuoi occhi la valle.
iaiuni
Ha scritto il Mar 23, 2018, 03:48

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi