Resto qui

Voto medio di 246
| 52 contributi totali di cui 46 recensioni , 3 citazioni , 0 immagini , 3 note , 0 video
L'acqua ha sommerso ogni cosa: solo la punta del campanile emerge dal lago. Sul fondale giace il mistero di Curon. Siamo in Sudtirolo, terra di confini e di lacerazioni: un posto in cui nemmeno la lingua che hai imparato da bambino è qualcosa che ti ...Continua
Flores
Ha scritto il 09/07/18
Una storia che andava raccontata. Ma non così.
Una storia interessante, che andava raccontata, densa di significati e di implicazioni, ma le scelte narrative dell'autore sono deboli. Il punto di vista di una madre è freddo, la protagonista non si umanizza mai davvero. La storia personale sembra u...Continua
Viandante Jan
Ha scritto il 04/07/18

Una bella descrizione di un rapporto d'amore verso la libertà ed un territorio.

Sempry
Ha scritto il 02/07/18
Meraviglioso
Adoro come Balzano riesce a far sentire il lettore parte della storia ma soprattutto la sua capacità di farti sentire presente in quella natura e parte di quei luoghi che tanto bene descrive. Una storia malinconica e struggente. Un susseguirsi di eve...Continua
Stefano Politi...
Ha scritto il 30/06/18
Profonda e commovente lettera di Trina, una madre forte e coraggiosa scritta alla propria figlia di cui non sa più nulla. Il suo paesino, in un Sud Tirolo tormentato dapprima dalla doppia piaga fascismo-nazismo e poi da una giovane repubblica italian...Continua
Scarabooks
Ha scritto il 28/06/18
Racconta la violenza della Storia e di quella del novecento in particolare (totalitarismi, dittature, l’industrializzazione forzata e selvaggia) attraverso il racconto-lettera di una madre ad una figlia che ha scelto di non restare. Il simbolo di tut...Continua

Valentina Lucatti
Ha scritto il Jun 20, 2018, 14:24
Ti fa sentire una ladra certe volte l'amore.
Pag. 9
Valentina Lucatti
Ha scritto il Jun 20, 2018, 14:16
Io invece credevo che il sapere più grande, specie per una donna, fossero le parole. Fatti, storie, fantasie, ciò che contava era averne fame e tenersele strette per quando la vita si complica va o si faceva spoglia. Credevo che mi potessero salvare,...Continua
Pag. 6
Stefania T.
Ha scritto il Mar 15, 2018, 08:16
“Ci avessero domandato quel giorno qual era il nostro desiderio piú grande, avremmo risposto che era continuare a vivere a Curon, in quel paese senza possibilità da dove i giovani erano scappati e tanti soldati non erano piú tornati. Senza voler sape...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Erainvidia
Ha scritto il Jul 03, 2018, 17:02
Storia intensa. Personaggi che si ricordano. Vorresti andare la per vedere con i tuoi occhi la valle.
Erainvidia
Ha scritto il Jul 03, 2018, 17:02
Storia intensa. Personaggi che si ricordano. Vorresti andare la per vedere con i tuoi occhi la valle.
iaiuni
Ha scritto il Mar 23, 2018, 03:48

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi