Create your own shelf sign up

Together we find better books

[−]
  • Search Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Retrato En Sepia

By

3.9
(3688)

Language:Español | Number of Pages: | Format: Hardcover | In other languages: (other languages) English , Italian , Portuguese , French , German , Dutch , Greek

Isbn-10: 8484507696 | Isbn-13: 9788484507697 | Publish date: 

Also available as: Paperback , Others , Mass Market Paperback

Category: Family, Sex & Relationships , Fiction & Literature , History

Do you like Retrato En Sepia ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free
Book Description
Retrato en Sepia narra la prodigiosa historia de Aurora del Valle que a los 30 años decide ir en busca de su brumoso pasado familiar tras haber crecido en un ambiente privilegiado en San Francisco, al cuidado de su abuela paterna Paulina. Cuando Paulina decide volver a Chile, una serie de mujeres fortalecen el carácter de Aurora para que se perfile como defensora de los derechos humanos de la mujer.
Sorting by
  • 5

    forse sta tornando!

    Sembra che la vecchia Allende stia tornando con il suo stile inconfondibile, questo romanzo è il seguito del precedente, ma molto migliore!

    said on 

  • 3

    Piacevole

    La trama non è nulla di eccezionale, l'ennesima saga familiare, raccontata a onor del vero con lo stile inconfondibile e trascinante di Isabel Allende, come sempre piacevole da leggere.

    said on 

  • 3

    Non la solita allende

    Bel libro, si... ma neanche vicino a "la casa degli spiriti" o "l'isola sotto il mare " la protagonista mi ha convinto poco, troppo apatica se si esclude la macchina fotografica.

    said on 

  • 3

    Autrice di talento per un libro che però non mi ha conquistato.

    Nonostante l'innegabile talento dell'autrice "Ritratto in seppia" non mi ha completamente conquistato.
    Quando leggo un libro, oltre al semplice piacere della lettura, mi piacerebbe trovare delle stori ...continue

    Nonostante l'innegabile talento dell'autrice "Ritratto in seppia" non mi ha completamente conquistato.
    Quando leggo un libro, oltre al semplice piacere della lettura, mi piacerebbe trovare delle storie che possano farmi riflettere o, ancor più banalmente, insegnarmi qualcosa.
    "Ritratto in seppia" è un romanzo ben scritto e certamente interessante per la fotografia di uno stile di vita e di un mondo che, ormai, non esistono più ma, al di là di questo, non ha suscitato in me grandi emozioni.

    http://www.mr-loto.it/recensioni/ritratto-in-seppia.html

    said on 

  • 5

    Una splendida doppietta

    La piccola grande Isabel cilena centra una splendida doppietta: se La figlia della fortuna è un gioiello, questo libro, che ne costituisce il seguito, non è certo da meno!

    said on 

  • 3

    L'impressione che ha accompagnato tutta la lettura di questo romanzo (e che nemmeno ora mi abbandona) è che la trama sul retro copertina non c'entri nulla con il libro.
    Questo romanzo infatti non parl ...continue

    L'impressione che ha accompagnato tutta la lettura di questo romanzo (e che nemmeno ora mi abbandona) è che la trama sul retro copertina non c'entri nulla con il libro.
    Questo romanzo infatti non parla della vita di Aurora Del Valle e della sua passione per la fotografia, ma piuttosto delle vicende della sua famiglia attraverso un secolo di storia.
    Aurora del Valle ha solo il merito di fare da voce narrante, ma se proprio vogliamo individuare una protagonista, in una storia che comunque è più che altro corale, questa è certamente sua nonna Paulina, vera eroina di un'intera generazione di Del Valle.
    È lei a dominare la scena con la sua personalità e il suo folle carattere, il suo senso per gli affari e la sua incredibile gelosia, la sua forza e la sua simpatia.
    Aurora, dal canto suo, è invece piuttosto insignificante: un piccolo sasso che si lascia trascinare dalla corrente degli eventi senza mai opporvisi.
    La fine del romanzo arriva di fatto quando Paulina, ormai anziana e malata, muore. Il resto è noia.

    said on 

  • 4

    Poetico

    Splendido racconto della vita di Aurora, della sua variegata famiglia, assolutamente insolita per l'epoca. Amo sempre moltissimo i libri in cui si parla della condizione delle donne, della loro lotta ...continue

    Splendido racconto della vita di Aurora, della sua variegata famiglia, assolutamente insolita per l'epoca. Amo sempre moltissimo i libri in cui si parla della condizione delle donne, della loro lotta per una parità di diritti che manca ancora ai giorni nostri. Poetico, dolcissimo.. alcune scene di una delicatezza indescrivibile che ti entrano nel cuore. Non metto la quinta stella perché la parte finale mi ha un po' deluso, quasi tirata via rispetto al resto

    said on 

  • 4

    Romanzo che completa la trilogia de "La casa degli spiriti" e "La figlia della fortuna", può anche essere letto indipendentemente dagli altri (sebbene sia più completo e sorprendente insieme ai 2 prec ...continue

    Romanzo che completa la trilogia de "La casa degli spiriti" e "La figlia della fortuna", può anche essere letto indipendentemente dagli altri (sebbene sia più completo e sorprendente insieme ai 2 precedenti).
    Bello e interessante ma un po' meno rispetto ai due precedenti. Mi è piaciuto molto il "cerchio" che si chiude, iniziato col primo romanzo, vengono chiariti e rimarcati degli aspetti dei precedenti ed è come ritrovare dei "vecchi amici" e capirli ancor meglio a posteriori. Molto consigliato.

    said on 

  • 0

    Forse è un'Allende meno intensa quella di Ritratto in seppia, rispetto a La casa degli spiriti, Il piano infinito, Paula. Ne ho trovato comunque molto piacevole la lettura. Se si potesse tornare indie ...continue

    Forse è un'Allende meno intensa quella di Ritratto in seppia, rispetto a La casa degli spiriti, Il piano infinito, Paula. Ne ho trovato comunque molto piacevole la lettura. Se si potesse tornare indietro, sarebbe il romanzo con cui avrei preferito iniziare quella che definisco la straordinaria avventura Allende: Isabel, sempre immensa!

    said on 

Sorting by