Revolutionary road

Con DVD

Voto medio di 3664
| 743 contributi totali di cui 696 recensioni , 47 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Revolutionary Road è uno dei più acclamati classici della letteratura americana del Novecento. Finalista al National Book Award nel 1962 e incluso dalla rivista Time nella lista dei 100 migliori romanzi in lingua inglese dal 1923 ad oggi, il capolavo ...Continua
Artemisia
Ha scritto il 27/01/18
Ho adorato questo libro perché parla del Sogno Americano al contrario. Non solo successo, affermazione personale e Vittoria, vite in ascesa, ma esattamente il contrario. Sogni disillusi, disperazione, conformismo da cui non si riesce ad uscire. Un uo...Continua
Splendini
Ha scritto il 08/01/18
SPOILER ALERT
"E poi perdettero il controllo: le loro braccia e gambe erano tutte un tremito, i loro volti erano deformati dall’odio, e il calore della lite li spinse sempre più insistentemente a toccare i rispettivi punti deboli, svelandogli astute vie traverse p...Continua
  • 6 mi piace
Renato Fianco
Ha scritto il 07/01/18
Una finta rivoluzione
Incipit: "L'ultima eco della prova generale si spense, e gli attori della Compagnia dell'Alloro si ritrovarono senza altro da fare che starsene lì, silenziosi e smarriti, a guardare oltre le luci della ribalta verso una platea deserta, battendo le pa...Continua
  • 2 mi piace
Fenikso
Ha scritto il 22/12/17
Un libro che fa male...
...spietato, per quanta verità ci trovi dentro, solo a voler guardare in faccia la realtà. Alla fine della lettura, ho avuto bisogno di almeno un paio d'ore per liberarmi dal senso di profondo malessere che mi era rimasto dentro. Apparentemente tutto...Continua
  • 2 mi piace
Adriana
Ha scritto il 09/10/17
Sono in difficoltà, e lo sono stata durante tutta la lettura. Ho provato grande antipatia per i personaggi, tutti, April, Frank, Shep e Milly, i Givings. Tutti antipatici. Però riconosco una scrittura meravigliosa, con alcuni momenti indimenticabili...Continua

havakar
Ha scritto il Feb 03, 2017, 16:14
"Oh", esclamò, " l'ha detto. Il disperato vuoto. Cielo, c'è un sacco di gente che la parte del vuoto l'ha capita; laggiù dove lavoravo, sulla costa occidentale, non parlavamo d'altro. Ce ne stavamo seduti a chiacchierare del vuoto per tutta la notte....Continua
Pag. 257
  • 1 mi piace
Novacaine
Ha scritto il Feb 17, 2016, 15:55
"E' una malattia e nessuno pensa più, sente più, o si rende più conto di niente;: nessuno che si appassioni o creda in qualcosa che non sia la sua piccola, dannata, comoda mediocrità."
Pag. 65
  • 1 mi piace
Lublav
Ha scritto il Jun 30, 2014, 18:34
Ma ormai April non aveva più bisogno di alcun consiglio né di alcuna istruzione. Era calma e tranquilla, ora, sapendo quel che aveva sempre saputo, quello che né i suoi genitori né zia Claire né Frank né chiunque altro avevano mai dovuto insegnarle:...Continua
Pag. 396
  • 1 commento
† Morgana †...</i>
Ha scritto il Apr 19, 2014, 16:35
La capacità di misurare e suddividere il tempo ci offre una quasi inesauribile fonte di consolazione. "Sincronizzare gli orologi sulle sei zero zero", dice il capitano di fanteria, e ognuno dei tenenti che gli si affollano intorno dimentica per un is...Continua
Pag. 285
† Morgana †...</i>
Ha scritto il Apr 19, 2014, 16:31
La casa, emergendo tra le foglie verdi e gialle, si stagliò netta e candida; in fondo non era poi così brutta. Come aveva detto una volta John Givings, aveva l'aria di un posto dove la gente viveva davvero - un posto in cui il difficile, intricato pr...Continua
Pag. 356

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi