Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Ricevere in un istante

Di

Editore: Guido Tommasi Editore-Datanova

4.4
(7)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: | Formato: Altri

Isbn-10: 8895092961 | Isbn-13: 9788895092966 | Data di pubblicazione: 

Curatore: L. Tosi ; Illustratore o Matitista: C. Poulos

Genere: Cooking, Food & Wine

Ti piace Ricevere in un istante?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Ordina per
  • 5

    una Donna di classe!

    (dal mio blog :-))
    Mi piace cominciare proprio con Donna, non solo perché l’adoro o perché i suoi libri sono un appuntamento fisso, piacevole e rilassante, ma proprio perché è un’autrice che non è mai uguale a se stessa. Non saprei come spiegare meglio la sensazione che ricavo quando ho in ...continua

    (dal mio blog :-))
    Mi piace cominciare proprio con Donna, non solo perché l’adoro o perché i suoi libri sono un appuntamento fisso, piacevole e rilassante, ma proprio perché è un’autrice che non è mai uguale a se stessa. Non saprei come spiegare meglio la sensazione che ricavo quando ho in mano un nuovo libro. È come se fosse un autore con uno stile ben preciso (imitato e straimitato all’infinito) e anziché adagiarsi sugli allori sfruttando questa sorta di marchio, perché in fin dei conti è una che ha fatto scuola, gli altri le stanno dietro di un passo, si industriasse ad un continuo rinnovarsi, anche nei contenuti. Questo significa che chi la desse per scontata, fossilizzandola al memorabile kitchen sbaglierebbe di grosso, Anzi se proprio volessi fare la fiscale dovrei ammettere che negli ultimi libri è addirittura migliorata proprio nelle ricette, come ho avuto occasione di dire altrove, sono molto meno esagerate in grassi e molto curate. Sono ricette e menù per ogni situazione tipica in cui si ricevono ospiti. Come recita il risvolto di copertina “ricevere non dovrebbe essere uno stress” bè è vero, ma si da il caso che invece per me lo è sempre stato, a prescindere da chi fosse l’occasionale ospite. Sarà questione di carattere, sono un’ansiosa ecco. Questo libro offre una sorta di linea guida per non farsi prendere dal panico, accompagnando il lettore in tutte le situazioni in cui non si ha tempo di studiare preventivamente i menù; si va dal drink d’apertura al dolce, passando magari per i tè di metà pomeriggio, o agli spuntini golosi dei raduni davanti alla tv, e via dicendo. Si credo convintamente sia uno dei migliori libri di questo Natale.

    ha scritto il