Ricordi di egotismo

di | Editore: Garzanti Libri
Voto medio di 53
| 4 contributi totali di cui 4 recensioni , 0 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
Viducoli
Ha scritto il 19/06/16
Frammenti di un mondo vacuo che ritorna
Stendhal, scrittore caotico e disordinato, lasciò molte opere incompiute, tra le quali spicca sicuramente il Lucien Leuwen, uno dei suoi indubbi capolavori letterari. Fra queste vi sono anche i Ricordi di egotismo, frammento di un’opera di memorie cu...Continua
sverza
Ha scritto il 19/09/11
Alcuni aspetti mi sono piaciuti: scritti cosi intimi nell'Ottocento sono molto interessanti, così come lo sono molti ragionamento sulla società e soprattutto sui diversi popoli, cosi veri ancora oggi. E non è nemmeno lungo quindi non si fa fatica. Ep...Continua
...
Ha scritto il 22/02/11
Correva l'anno 1832. Stendhal si trova, all'età di quasi cinquant'anni, a Civitavecchia con un incarico di console che lo impegna fino a tarda notte e non gli lascia la possibilità di dedicarsi a ciò che egli considera principalmente un lavoro d'imma...Continua
matteo bottari
Ha scritto il 26/10/10
i ricordi di egotismo di stendhal sono una lente utile per leggere la società europea dei primi dell'Ottocento con il disicanto e l'intelligenza propri di questo grande autore. Ci si può anche stupire di come, al confronto della vita intellettuale di...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi