Crea la tua biblioteca Iscriviti

Insieme troveremo i libri migliori

[−]
  • Cerca Conteggio caratteri ISBN valido ISBN non valido Codice a barre valido Codice a barre non valido loading search

Rime di rabbia

Cinquanta invettive per le rabbie di tutti i giorni

Di

Editore: Salani

4.2
(116)

Lingua:Italiano | Numero di pagine: 77 | Formato: Paperback

Isbn-10: 8862562330 | Isbn-13: 9788862562331 | Data di pubblicazione:  | Edizione 1

Traduttore: G. Orecchia

Genere: Non-fiction

Ti piace Rime di rabbia?
Iscriviti ad aNobii per vedere chi dei tuoi amici lo ha letto, e scopri libri simili!

Registrati gratis
Descrizione del libro
Cinquanta invettive per le grandi rabbie dei piccoli, e per le piccole rabbie dei grandi. Poesie furiose, amare, esagerate, dolenti e spassose, che offrono ai bambini arrabbiati parole per dirlo 1. Parole poetiche e belle, perché magari, dicendola bene, la rabbia fiammeggia meglio e sfuma prima. Poesie da leggere per ridere, per piangere, o per consolarsi. E magari da copiare sul diario di un amico che ci ha offeso, su un bigliettino da inviare a un insolente. Età di lettura: da 7 anni.
Ordina per
  • 2

    Alla fine Tognolini è sempre uguale a sé stesso e alla pur breve lettura quel che resta è la noia. La poesia a mio parere più bella è la "Rima della rabbia giusta", la rabbia che cambia il mondo.

    ha scritto il 

  • 5

    Cinquanta invettive per le grandi rabbie dei piccoli, e per le piccole rabbie dei grandi

    La mia preferita? La "Rima della rabbia giusta"!
    Tu dici che la rabbia che ha ragione
    E' rabbia giusta e si chiama indignazione
    Guardi il telegiornale
    Ti arrabbi contro tutta quella gente
    Ma poi cambi canale e non fai niente
    Io la mia rabbia giusta
    Voglio tenerla in cuore
    Io voglio coltivarla com ...continua

    La mia preferita? La "Rima della rabbia giusta"! Tu dici che la rabbia che ha ragione E' rabbia giusta e si chiama indignazione Guardi il telegiornale Ti arrabbi contro tutta quella gente Ma poi cambi canale e non fai niente Io la mia rabbia giusta Voglio tenerla in cuore Io voglio coltivarla come un fiore Vedere come cresce Cosa ne esce Cosa fiorisce quando arriva la stagione Vedere se diventa indignazione E se diventa, voglio tenerla tesa Come un'offesa Come una brace che resta accesa in fondo E non cambia canale Cambia il mondo

    ha scritto il 

  • 4

    Dolce ironico acuto irriverente amaro

    RIme per RIdere e RIflettere, per bambini e per adulti, poche a due stelle, tante a tre stelle e alcune assolutamente geniali

    Neve Bianca… biancheggia Cielo Rosso… rosseggia Fronda Verde… verdeggia Poeta Scuro………?

    Tognolini si prende in giro e mi conquista.

    ha scritto il 

  • 4

    rabbia sana e giusta

    che Bruno sia un grande non ce n'è... non è furbo, non è arruffone, è uno scrittore che vive la parola come impegno profondo e sincero... la rabbia di queste poesie ci sta eccome, perché ognuno prova momenti di rabbia... poi c'è la rabbia dei deboli e degli inermi...


    "Rima dello straniero" ...continua

    che Bruno sia un grande non ce n'è... non è furbo, non è arruffone, è uno scrittore che vive la parola come impegno profondo e sincero... la rabbia di queste poesie ci sta eccome, perché ognuno prova momenti di rabbia... poi c'è la rabbia dei deboli e degli inermi...

    "Rima dello straniero" Tu dici che io sono un straniero Ma non è vero Io sono bianco, sono giallo, sono nero Ma non è questo È un pretesto per nascondere qualcosa Una cosa da pidocchi Una cosa vergognosa Che si vede nei tuoi occhi quando esci Quando aggredisci Quando capisci che non hai ragione E allora tu impazzisci e picchi forte Sempre più forte, perché senti più in fondo Che cos’è che non va, cosa è successo Che io sono straniero nel tuo mondo Ma tu sei uno straniero di stesso

    grazie, Bruno!

    ha scritto il 

Ordina per