Hooray! You have added the first book to your bookshelf. Check it out now!
Create your own shelf sign up
[−]
  • Search Digit-count Valid ISBN Invalid ISBN Valid Barcode Invalid Barcode

Riti di morte

By Alicia Giménez-Bartlett

(234)

| Softcover | 9788838924170

Like Riti di morte ?
Join aNobii to see if your friends read it, and discover similar books!

Sign up for free

Book Description

In occasione dei 40 anni dalla fondazione di questa casa editrice ci piace riproporre alcuni titoli che, a nostro giudizio, hanno rappresentato dei punti cruciali della nostra storia editoriale.

Quarto appuntamento con Petra Delicado, is Continue

In occasione dei 40 anni dalla fondazione di questa casa editrice ci piace riproporre alcuni titoli che, a nostro giudizio, hanno rappresentato dei punti cruciali della nostra storia editoriale.

Quarto appuntamento con Petra Delicado, ispettore della policía nacional di Bercellona, e col suo vice Fermín Garzón. Ma in Spagna, dove i due investigatori sono nati e godono di un successo di lettori, e televisivo, di lunga durata che comincia a proseguire anche in Italia, Riti di morte è la prima avventura investigativa della coppia. E dato che siamo in effetti alla prima uscita, Giménez Bartlett presenta distesamente i suoi due personaggi. Petra è emersa da poco da una crisi esistenziale - il naufragio di due matrimoni, un lavoro di avvocato che non l’appagava -, è entrata in polizia dove, in quanto donna - sostiene lei - è stata parcheggiata negli archivi, fino a questo caso spinoso e scabroso: un violentatore seriale che lascia un tatuaggio sulle sue vittime («il fiore» lo denomina Garzón, con una delle sue frequenti metafore, immaginifiche e popolaresche insieme). Garzón, invece, viene dalla Spagna più interna e più pigra, Salamanca; e di lui, lento, grasso, leale, carico di esperienza e di pregiudizi, ma ricco di uno spirito sorprendentemente rapido nel superarli, Petra stenta a trovare la chiave interpretativa, la via d’accesso per superare le sue resistenze a dover ubbidire a una donna dotata per altro del carattere di un detective americano da hard boiled school. E l’investigazione si articola mentre i due animano la loro schermaglia che sembra quasi un gioco erotico sublimato: Petra disprezza provoca e tormenta, Fermín cede resiste e abbozza e poi trova una uscita che persuade e conquista il suo capo. Intanto, secondo un ritmo narrativo che è puro divertimento, intorno a questo duello si consolida la scorza dura che rende un’amicizia anche una macchina di investigazione formidabile. E chi legge ritrova e riconosce la materia che sostanzia il giudizio che della Giménez Bartlett ha dato Cesare Cases. Che siamo di fronte a un genio mediterraneo per il giallo, consistente nell’umorismo di un dialogo che rende l’intrigo poliziesco mosso, espressivo e ameno come una commedia di costume. (2002)

200 Reviews

Login or Sign Up to write a review
  • 1 person finds this helpful

    Ma come ho fatto a sopravvivere finora, senza Petra Delicado?

    Is this helpful?

    Eloisa said on Aug 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Il vuoto (e pure caro)

    Inutile che insisto: i gialli Sellerio fanno letteralmente C-A-G-A-R-E. Scontati, prevedibili, vuoti. Boh, come cazzo faccia a vendere lo sanno solo loro.. Mistero! Sul romanzo NULLA, ma proprio NULLA da segnalare. Tutto fragile, e pure scadente.

    Is this helpful?

    Cris said on Aug 19, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    La prima indagine dell'ispettore Delicado mi ha fatto comprendere meglio perchè adoro questa poliziotta!!!

    Is this helpful?

    AGO said on Jul 27, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    l'ispettrice petra delicado e il vice fermin garzon hanno a che fare con un killer seriale che lascia un fiore inciso sulla pelle delle vittime
    il rapporto tra petra e fermin si sviluppa con simpatia e da lo spunto per l'analisi del rapporto uomini-d ...(continue)

    l'ispettrice petra delicado e il vice fermin garzon hanno a che fare con un killer seriale che lascia un fiore inciso sulla pelle delle vittime
    il rapporto tra petra e fermin si sviluppa con simpatia e da lo spunto per l'analisi del rapporto uomini-donne nella società del secolo scorso
    un pò lento, niente di che ma in spiaggia va bene

    Is this helpful?

    Pellipapo said on Jul 26, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    E' il primo libro della Giménez-bartlett (pubblicato da noi), i personaggi sono carini, ma come giallo? Persino io che mi rifiuto di giocare con l'autore a cercare di scoprire il colpevole, sono riuscita a svelare il mistero a metà libro!
    questa è u ...(continue)

    E' il primo libro della Giménez-bartlett (pubblicato da noi), i personaggi sono carini, ma come giallo? Persino io che mi rifiuto di giocare con l'autore a cercare di scoprire il colpevole, sono riuscita a svelare il mistero a metà libro!
    questa è una recensione postuma... dopo molti anni... avendo pazienza... i personaggi diventano sempre più piacevoli e grazie al cielo anche le storie, fidatevi.

    Is this helpful?

    Lanoviaroja said on Jul 23, 2014 | Add your feedback

  • 1 person finds this helpful

    Due investigatori, due caratteri diversi

    Una giovane donna viene stuprata di sera mentre rientra a casa dal lavoro. Del caso si occupa l'ispettrice Petra Delicado, aiutata dal suo sottoposto Fermìn Garzon, di recente trasferitosi da Salamanca.
    I due, promossi investigatori quasi per caso a ...(continue)

    Una giovane donna viene stuprata di sera mentre rientra a casa dal lavoro. Del caso si occupa l'ispettrice Petra Delicado, aiutata dal suo sottoposto Fermìn Garzon, di recente trasferitosi da Salamanca.
    I due, promossi investigatori quasi per caso a causa della mancanza di personale da assegnare all'inchiesta, arrancano senza trovare indizi validi.
    Ben presto al primo stupro ne fanno seguito altri; un particolare rende subito chiaro che ci si trova di fronte a un maniaco seriale: tutte le vittime vengono tatuate con una sorta di disegno che ricorda un fiore.
    I due investigatori improvvisati faticano anche ad andare d'accordo e a formare una vera squadra di lavoro: troppo diversi caratterialmente e troppo distratti dalle loro personali vicende sentimentali del recente passato.
    Quando però il caso viene loro tolto, hanno un sussulto d'orgoglio, lo riottengono e si buttano a capofitto nelle indagini. Ben presto riusciranno a vincere le reciproche diffidenze e a formare una splendida coppia investigativa.
    Autrice a me finora sconosciuta, questa Gimenez-Bartlett. Scoperta per caso in biblioteca, ma devo dire subito promossa. Il giallo è interessante, mai banale e scontato, forse un po' confusionario in alcuni passi. Abituato a leggere gli autori nordici recentemente impostisi come i migliori del genere negli ultimi anni, non ho faticato a entrare nel racconto e ad apprezzarlo. Il livello non è ancora quello eccelso dei gialli provenienti dal nord Europa, ma la trama che enfatizza molto il rapporto tra i due ispettori, le loro distinte personalità e i loro conflitti, raggiunge comunque un buon risultato in termini di leggibilità.
    Credo proprio che proverò a leggere un altro giallo della serie.

    Is this helpful?

    Fabry1804 said on Jun 26, 2014 | Add your feedback

Book Details

Improve_data of this book

Margin notes of this book