Ritorno a Brideshead

Voto medio di 174
| 52 contributi totali di cui 35 recensioni , 17 citazioni , 0 immagini , 0 note , 0 video
E' il primo romanzo di Waugh nel quale la tematica religiosa cattolica abbia un'importanza pari all'intento satirico. E' la storia dell'inarrestabile decadenza dell'aristocratica famiglia dei Flyte che si consuma in un'antica dimora in cui ... Continua
Ha scritto il 26/12/16
Ultimamente ho letto alcuni Graham Greene e questo Waugh. Bellissimi tutti.Solo, un po' mi stupisce trovare così tanto cattolicesimo, così tanta ossessione per il cattolicesimo, nei grandi del romanzo inglese del '900. E' come se, avendolo rimosso ..." Continua...
  • 3 mi piace
  • 2 commenti
  • Rispondi
Ha scritto il 01/05/16
Prima di affrontare questo romanzo, sono andata a curiosare un po’ sull’autore, e non è certo emerso un personaggio attraente, leggendo il libro è notevole la sua similitudine al protagonista, sembra presumibile che parli proprio di se ..." Continua...
  • 2 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 07/04/16
Un romanzo corposo, lungo, non tanto come numero di pagine, ma come vicende narrate. Molto inglese, in un certo qual suo modo poetico e denso di significati. Un vero piacere.
  • 3 mi piace
  • Rispondi
Ha scritto il 09/11/15
I hope your heart may break; but I do understand.
  • Rispondi
Ha scritto il 24/04/15
Decadente.
  • Rispondi

Ha scritto il Dec 03, 2012, 16:09
Potrei dire che mi si spezza il cuore, se credessi ai cuori infranti.
Pag. 364
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 03, 2012, 16:08
Forse tutti i nostri amori sono soltanto indizi, simboli; linguaggio vagabondo scarabocchiato sui pilastri dei cancelli e sul lastrico, lungo la faticosa via che altri prima di noi hanno intrapreso; forse io e te siamo prefigurazioni e la tristezza ... Continua...
Pag. 326
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 03, 2012, 16:05
Tutto quel che posso sperare è di rimettere un po' d'ordine nella mia vita in un modo umano, prima che qualsiasi ordine umano abbia a finire.
Pag. 313
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 03, 2012, 16:04
Alle volte sento il passato e il futuro premer così forte da ambo i lati che per il presente non c'è posto.
(Julia)
Pag. 302
  • Rispondi
Ha scritto il Dec 03, 2012, 16:02
Mio tema è la memoria, ospite alata che un grigio mattino del periodo bellico si levò a me incontro.
Questi ricordi, che sono la mia vita - poiché nulla possediamo con certezza tranne il passato - non mi hanno mai lasciato.
Pag. 245
  • Rispondi

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una nota!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi