In pochi anni Judith Dunbar ha visto il suo mondo mutare rapidamente. Prima il trasferimento della famiglia a Singapore nel 1935 per gli impegni professionali del padre, mentre lei, appena adolescente, veniva lasciata in Inghilterra; poi i lunghi ann ...Continua
darthina
Ha scritto il 24/05/18
Non ci siamo,
sono arrivata alla fine di questo libro che definirei un "polpettone sentimentale" e non sono riuscita a provare quelle emozioni che mi aspettavo dalle prime pagine. Nonostante il libro sia scorrevole, l'ho trovato piuttosto banale, senza pathos e a...Continua
Andrea Glioti
Ha scritto il 23/12/17

Grattando il fondo del barile in attesa dei regali di Natale...

Allebasi
Ha scritto il 10/02/17
Si può definire "comfort". per me che ho vissuto in quelle zone una vita fa è un ritorno a immagini, sapori, profumi conosciuti, che portano ricordi preziosi. una lettura molto gradevole, dove l'abbattimento per i casi della vita non è previsto, dove...Continua
Rosamaria
Ha scritto il 20/12/16
Attratta dalla traduzione della mia adorata Anna Luisa Zazo, ho fatto la mia prima esperienza con la Pilcher. Il romanzo è nel complesso piacevole e scorrevolissimo, nonostante la mole. Una saga che, dalla fine degli anni Trenta, si snoda per un dece...Continua
Chiaranonta
Ha scritto il 19/09/16
E con questo per un po ' dichiaro chiuso il periodo dei romanzi sentimentali; per carità, una bella saga familiare, con tanto di guerre, matrimoni, divorzi, malintesi e amori, ma anche un tantino esagerato nelle descrizioni dettagliate di giar...Continua

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una citazione!

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo una immagine!

Biblioteche...
Ha scritto il Aug 23, 2016, 08:26
823.914 PIL 15765 Donazione Asturaro

- TIPS -
Nessun elemento trovato
Aggiungi per primo un video!

Lorem Ipsum Color sit Amet
di Nome Autore
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur Suspendisse varius consequat feugiat.
Scheda libro
Aggiungi